Il fotovoltaico: una soluzione eco-compatibile

Il fotovoltaico: una soluzione eco-compatibile

Il Blog dell’Eco-Bottega

L’installazione di impianti fotovoltaici è sempre di più una soluzione utilizzata dalle famiglie italiane per risparmiare sulla bolletta dell’elettricità e contribuire ad un minor impatto ambientale.  Siete interessati anche voi dalla possibilità di installare dei pannelli fotovoltaici in casa vostra? L’argomento è complesso ed importante e comporta una scelta responsabile nel momento in cui si decide di installare un impianto del genere a casa.

Come funzionano allora i pannelli fotovoltaici e in cosa si differenziano rispetto a quelli solari? Un impianto fotovoltaico non è altro che un impianto elettrico che assorbe i raggi del sole e li trasforma in energia elettrica. La stessa che normalmente si preleva dalla rete nazionale per far funzionare televisori, elettrodomestici e luci di casa.

Esistono due grandi tipologie di impianti fotovoltaici. Gli impianti detti “ad isola” o “stand alone” sono quelli che non sono connessi a nessuna rete di distribuzione. Sfruttano quindi direttamente sul posto l’energia elettrica prodotta. In questa famiglia di impianti esiste la variante di quelli “ad isola ibrida”, impianti che quindi sono connessi alla rete di distribuzione solo per coprire il fabbisogno che l’impianto non riesce a garantire o nel caso in cui sia inattivo.

Gli impianti possono essere anche collegati ad una rete di distribuzione esistente. Questo tipo di impianti si chiama “grid-connect”.  In questo caso si può collegare l’impianto fotovoltaico alla rete per immettere l’energia inutilizzata, in cambio di un compenso.

I pannelli solari termici invece sono utilizzati per integrare o sostituire il riscaldamento di casa. Quelli fotovoltaici (per info: http://www.pannelli.eu/it/pannelli-solari-fotovoltaici.php) possono essere integrati parzialmente, ossia appoggiati sopra una struttura che può essere un tetto o una terrazza, oppure architettonicamente. In quest’ultimo caso l’impianto fotovoltaico fa parte strutturalmente di una copertura e fa quindi anche da rivestimento alla casa.

Durante la fase di progettazione dell’impianto, l’ampiezza varia secondo diversi criteri. Il primo fattore che determina le dimensioni di un impianto fotovoltaico è sicuramente la potenza desiderata a coprire un certo fabbisogno. Un secondo fattore determinante è legato alle condizioni di insolazione del posto in cui si vuole installare l’impianto. L’insolazione dipende dalla latitudine, dall’esposizione solare effettiva, dall’inclinazione e dalle superfici disponibili del tetto, dalle condizioni medie di nuvolosità e dalle perdite dell’inverter (l’apparecchio elettronica che converte la corrente continua in alternata).

Si può installare un impianto fotovoltaico anche sull’intera superficie disponibile. In questo caso l’obiettivo sarà quello di produrre il massimo dell’energia elettrica consentita. In entrambi i casi, prima di procedere occorre valutare bene la fattibilità economica del progetto e cioè la realizzabilità tecnica e la convenienza economica. L’installazione di impianti fotovoltaici deve essere realizzata correttamente da installatori competenti e seri che garantiscano un montaggio sicuro e a norma. Negli ultimi anni, la tecnologia ha fatto passi da gigante che hanno permesso di abbassare il costo di realizzazione e di installazione degli impianti e guadagnare dal punto di vista dell’efficienza energetica.

In futuro si ipotizza e si spera che ci si possa liberare di tutte le forme di energia inquinanti per utilizzare solamente risorse rinnovabili, ovvero pulite e non esauribili. Per approfondire questo tipo di argomenti e per avere un’idea dei costi che comporta l’installazione di questi impianti potete affidarvi a Internet. Una veloce ricerca su un qualsiasi motore di ricerca (per esempio digitando “pannelli solari prezzi”) vi fornirà tutte le risposte che cercate.

articolo sponsorizzato

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Il fotovoltaico: una soluzione eco-compatibile

L’ecoBottega, IL Blog”, è un blog che tratta diversi argomenti tra cui: Impatto Ambientale, Riuso creativo, Consigli eco, Appuntameti eco-bio, prodotti eco-bio, ricette Vegan e molto altro ancora !”

Argomenti trattati: 20268 | Il Blog dell’Eco-Bottega: Riusa, Riduci, Ricicla | La cucina Intelligente | Ricette Vegan | Bio Cosmesi Naturale | Eco-Appuntamenti ed Eco-Eventi | Rimedi Naturali
Altre informazioni inerenti Il fotovoltaico: una soluzione eco-compatibile: , admin, http://blog.lecobottega.it/feed/, L’ecoBottega, il BLOG, Riusa, Riduci, Ricicla

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi