Il Burro di Karitè, l’oro delle donne

mind the gum

Il Burro di Karitè, l’oro delle donne

Il Blog dell’Eco-Bottega

Il Burro di Karitè, l’oro delle donneIl burro di karitè è una sostanza burrosa che si estrae da una piccola noce, frutto dell’albero di Mangifolia.

Il Karité è un albero ad alto fusto, appartenente alla famiglia delle Sapotaceae, il cui nome botanico è Butyrospermum parkii. L’albero è presente in una vasta zona dell’Africa centrale, che si estende tra il Sudan a Est e il Senegal e l’area del Gambia a Ovest. L’albero, il cui aspetto ricorda la nostra quercia, ha una chioma verde scuro e le foglie raggruppate alle estremità dei rami.

Nel suo habitat naturale cresce spontaneo nella savana, sulle rive dei fiumi e nel cuore della foresta equatoriale; ha fiori profumati e il suo frutto carnoso, simile a una prugna, racchiude al suo interno un nocciolo legnoso da cui si ricava il prezioso burro.

Estrarre il burro di karitè da queste noci è un lavoro svolto manualmente, ed il procedimento richiede anche fino a 20 ore per ottenere 1 solo kg di burro. La produzione del burro di Karitè, dalla raccolta dei frutti alla fabbricazione del burro, è essenzialmente affidata alle donne. Per questo motivo il burro di Karitè viene anche chiamato “l’oro delle donne”.
I frutti vengono raccolti, si rimuove la polpa fino ad arrivare alla piccola noce che viene essiccata o arrostita. La noce viene ridotta in polpa, impastata e lavorata a mano con acqua, fino a che la parte grassa coagula e viene separata dall’acqua. A questo punto il burro viene fuso per separarlo dai residui del guscio; quindi il burro, puro, viene fatto solidificare.

Il burro di karitè in Africa è utilizzato come nutrimento, ma soprattutto per le sue proprietà medicamentose. Per la pelle, invece, utilizzato come cosmetico, il burro di karitè è idratante, lenitivo e curativo per pelle secca, scottata, piaghe, psoriari. Può essere utilizzato su eczemi e pelle molto sensibile o infiammata. E’ perfetto per gli eritemi  da pannolino.

Il burro di Karitè ha un’azione che promuove il rinnovamento cellulare e incrementa la circolazione sanguigna. Ciò che lo rende così adatto alla pelle è poi  il suo alto contenuto in acidi grassi indispensabili per l’idratazione e l’elasticità della pelle. Inoltre è naturalmente ricco di vitamine A, E ed F, vitamine essenziali per un buon equilibro della pelle. E’ una sostanza idratante, che rende la pelle elastica, che non acclude i pori ed ha un’efficace azione anti radicali liberi, dovuta alla sua ricchezza di vitamine, dunque è un ottimo antirughe. Utilizzato in preparazioni per i capelli o come balsamo è ottimo per curare i capelli danneggiati e aiuta in caso di forfora. Sui capelli la sua efficacia sembra essere migliore del burro di cacao e dell’olio di Jojoba.

Attenzione, il burro di karitè è sconsigliato per chi ha allergie a noci e al lattice.

Sullo shop, cercando la parola “karitè”, possiamo trovare tutti i prodotti cosmetici certificati a base di questo straordinario burro.

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Il Burro di Karitè, l’oro delle donne

L’ecoBottega, IL Blog”, è un blog che tratta diversi argomenti tra cui: Impatto Ambientale, Riuso creativo, Consigli eco, Appuntameti eco-bio, prodotti eco-bio, ricette Vegan e molto altro ancora !”

Argomenti trattati: 20268 | Il Blog dell’Eco-Bottega: Riusa, Riduci, Ricicla | La cucina Intelligente | Ricette Vegan | Bio Cosmesi Naturale | Eco-Appuntamenti ed Eco-Eventi | Rimedi Naturali
Altre informazioni inerenti Il Burro di Karitè, l’oro delle donne: , admin, http://blog.lecobottega.it/feed/, L’ecoBottega, il BLOG, Riusa, Riduci, Ricicla

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi