Guida alle maschere viso fai da te

saluge cellulite

Grassa, secca, mista, normale, sensibile… Per poter scegliere le cure e i cosmetici migliori è necessario conoscere il proprio tipo di pelle, in modo da dedicarle le giuste attenzioni. Attenzioni create con le nostre mani e ingredienti che ci offre la natura! Per ogni tipo di pelle scrub, maschere e…

Segnaliamo questo articolo da:

Yes.life: il web magazine della sostenibilità ambientale e della vita sostenibile e divertente:

Guida alle maschere viso fai da te

Guida alle maschere viso fai da te

Grassa, secca, mista, normale, sensibile… Per poter scegliere le cure e i cosmetici migliori è necessario conoscere il proprio tipo di pelle, in modo da dedicarle le giuste attenzioni. Attenzioni create con le nostre mani e ingredienti che ci offre la natura! Per ogni tipo di pelle scrub, maschere e creme viso fai da te per renderci più belle!

Maschera viso e crema viso fai da te per pelle grassa

La pelle grassa si presenta con il caratteristico aspetto lucido e untuoso, con i pori dilatati e la tendenza a formare quelli che vengono comunemente detti punti neri e brufoli. Il tessuto è abbastanza spesso e richiede una detersione efficace, preferibilmente sebo-equilibrante e astringente, ma non aggressiva, e un’attenta scelta di trattamenti idratanti e cosmetici non grassi. Per questo tipo di pelle vi proponiamo una maschera all’argilla nutriente e purificante ed una crema

Maschera all’Argilla, Miele e Aloe

1 cucchiaio di argilla verde ventilata
mezzo cucchiaio di amido di riso
1 cucchiaino di gel di aloe
1 cucchiaino di miele millefiori
5 gocce di succo di limone
acqua distillata q.b.

Metti l’argilla verde e l’amido di riso in una ciotola.
Mescola il miele millefiori, il gel di aloe e il succo di limone e aggiungili all’argilla e all’amido di riso.
Aggiungi al composto dell’acqua distillata fino a quando non avrai ottenuto una maschera cremosa e densa, perfetta da applicare sul viso.
Applicala evitando la zona contorno occhi e lasciala agire per 10-15 minuti e toglila poi con una spugnetta e acqua tiepida.
L’argilla verde libera la pelle da imperfezioni e impurità e funge da sebo-regolatrice.
L’amido di riso è idratante e lenitivo, perfetto per non irritare la pelle.
Il gel di aloe idrata la pelle e la ammorbidisce, mentre il miele millefiori è emolliente, purificante e idratante.
Per finire, il succo di limone è astringente e purificante, ottimo per questo tipo di pelli.

Crema fluida evanescente allo yogurt

2 cucchiai colmi di yogurt intero fresco
2 cucchiai rasi di olio extravergine di oliva
5 gocce di olio essenziale di lavanda
5 gocce di olio essenziale di tea tree.

Versate tutti gli ingredienti in una bottiglietta o in un barattolo, tappate e agitate energicamente per emulsionare.
Si conserva in frigorifero per 7-10 giorni.
Applicate sulla pelle asciutta dopo aver agitato il contenitore, stendete rapidamente e massaggiate fino a completo assorbimento.
Fresca e leggera, idratante e restitutiva, ha una buona azione riequilibrante che la rende adatta alle pelli impure e miste.

Continua…


Scrub viso e crema viso fai da te per pelle secca e arida

La pelle secca e arida è ruvida, spenta, tirata, ha la superficie sottile, tende a desquamarsi ed è facilmente preda di irritazioni e infiammazioni. Appare poco tonica perché non è abbastanza idratata. Questo tipo di pelle è più soggetta alla formazione di rughe perciò richiede di essere abbondantemente idratata e trattata con prodotti che possano compensare la perdita di oli naturali e di idratazione. Per questo tipo di pelle abbiamo pensato ad un trattamento formato da uno scrub creato adhoc e da una crema super idratante e nutriente.

Scrub alla banana

1/4 di banana
2 cucchiaini di fiocchi di avena
1 cucchiaino di latte
1 cucchiaino di miele di acacia

Taglia un quarto di banana e mescolalo bene in una ciotola con una forchettina, fino ad ottenere una crema senza grumi.
Aggiungi gli altri ingredienti e mescola bene fino a formare un composto omogeneo.
Applica la poltiglia sul viso e lascia agire per una decina di minuti.
Dopo il tempo di posa, massaggia bene la maschera sul viso, insistendo su fronte, naso e mento. Per finire, sciacqua con acqua tiepida.
In generale è difficile trovare uno scrub adatto alle pelli secche perché anche più sensibili, senza andare a irritare la pelle, ma la banana è molto nutriente e l’avena è lenitiva; il latte e il miele nutrono a fondo la pelle e la lasciano liscia e vellutata.

Crema per il viso al burro di karitè e all’olio di mandorle

15 grammi di cera d’api
20 grammi di burro di karitè
2 cucchiai di olio di mandorle dolci
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 cucchiaio di olio di jojoba
15 ml di acqua distillata
5 ml di acqua di fiori d’arancio
3 gocce di olio essenziale di arancio
3 gocce di olio essenziale di limone

Metti in un pentolino la cera d’api e il burro di karitè e falli sciogliere a bagnomaria, poi aggiungi l’olio di oliva, l’olio di jojoba e l’olio di mandorle.
Fai riscaldare bene per qualche minuto.
Nel frattempo scalda l’acqua distillata e l’acqua di fiori d’arancio in un pentolino a parte, poi metti gli oli e i burri in un contenitore e unisci lentamente l’acqua distillata e l’acqua di fiori di arancio, mescolando vigorosamente con un frullino fino a quando la crema non diventa tiepida.
Infine aggiungi l’olio essenziale di arancio e di limone; mescola bene anche durante il raffreddamento per far rimanere la crema morbida, poi fai raffreddare totalmente la crema.
Prendi un po’ di crema con le dita e spalmala delicatamente sul viso.
È una crema molto ricca, quindi è consigliabile utilizzarla di notte.
I suoi ingredienti hanno la funzione di nutrire una pelle secca e screpolata, per questi motivi questa crema non è molto adatta a pelli grasse e impure. Puoi comunque utilizzarla su pelli grasse e impure quando noti delle zone screpolate o secche, avendo cura di applicarla solo sulle zone screpolate.
L’olio extravergine di oliva, l’olio di jojoba e l’olio di mandorle nutrono la pelle e la rendono morbida e vellutata, grazie alle loro proprietà emollienti e nutrienti. Il burro di karitè è elasticizzante, nutriente ed emolliente. Per una maggiore conservazione tenetela in frigorifero.

Continua…


Maschera viso e crema viso ad azione antirughe

L’invecchiamento porta con sé la saggezza ma anche qualche ruga di troppo! È un processo naturale che non ci fa certo fare i salti di gioia ma possiamo comunque rendere la nostra pelle luminosa ed elastica. All’inizio il cambiamento è quasi impercettibile, lentamente la pelle inizia a perdere la sua naturale elasticità e compattezza, ed inizia a diventare più rilassata, meno soda. Poi cominciano a comparire le prime rughette di espressione, e da lì il passo è breve.
E allora che fare se la tua pelle è segnata, secca e bisognosa di nutrimento? Ecco una maschera semplice ed efficace che puoi realizzare con prodotti che trovi nella tua cucina e una crema antirughe adatta a questo periodo dove anche il sole può incidere sulla comparsa di nuove rughe.

Maschera Antirughe e Lenitiva allo Yogurt e Patata

1 patata
1 cucchiaio di yogurt bianco intero
10 gocce di olio extravergine d’oliva

Riempi d’acqua fredda un pentolino e immergi la patata all’interno dell’acqua.
Portala a ebollizione e attendi fino a quando la patata sarà morbida, elimina la buccia della patata e usa una forchetta per ridurla ad una pappetta.
A questo punto aggiungi lo yogurt e l’olio di extravergine d’oliva e mescola il tutto fino ad ottenere un mix omogeneo.
Stendi la maschera su viso e collo, dopo aver deterso la pelle, e fai agire per 20 minuti, sciacqua poi con acqua tiepida.
Lo yogurt intero nutre la pelle e la rende morbida e vellutata, senza ingrassarla, la patata è ricca di amido, lenitiva e decongestionante, l’olio extravergine d’oliva è elasticizzante, nutriente e antirughe: questa maschera è l’ideale per una pelle matura e secca, che ha bisogno di nutrimento naturale.

Crema idratante e antirughe per l’estate

1 pezzetto di cera d’api grande quanto una grossa nocciola
3 cucchiai di oleolito di curcuma
1 cucchiaio di acqua distillata di fiori d’arancio
15 gocce di olio essenziale di geranio.

Mettete la cera in un pentolino e ponete a bagnomaria.
Quando la cera si sarà dissolta completamente aggiungete l’olio; attendete che il tutto sia ben dissolto, quindi togliete dal bagnomaria.
Fate raffreddare mescolando di continuo; quando la miscela comincia a intiepidirsi e ad addensarsi unitevi l’acqua, versandola goccia a goccia e mescolando rapidamente, come per fare una maionese.
Aggiungete l’olio essenziale e mescolate bene.
Conservate la crema in un vasetto con chiusura ermetica perfettamente pulito.
Si conserva almeno 2 mesi a temperatura ambiente, fino a 4-5 mesi in frigorifero.
Bagnate le mani con un po’ di acqua di fiori d’arancio ed applicate una piccolissima dose di crema, massaggiando fino a completo assorbimento. La curcuma unisce all’azione antirughe anche una buona protezione dalle radiazioni solari.

Sonia Scommegna

Per questa news si ringrazia:

Yes.life: il web magazine della sostenibilità ambientale e della vita sostenibile e divertente

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Guida alle maschere viso fai da te

Guida alle maschere viso fai da te

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi