Giardino Verticale fai da te: perché realizzarlo subito in casa tua o nella tua attività

prozis amminoacidi

Il giardino verticale è una delle migliori soluzioni per chi vuole abbellire i propri ambienti, renderli più funzionali e più in generale sfruttare le nuove tecnologie e le nuove idee per il miglioramento dei nostri immobili.

Si tratta di una soluzione molto moderna – seppur esistente da diversi secoli – che oggi però puoi avere facilmente a disposizione a casa tua, anche con un giardino verticale fai da te, senza spese eccessive e, scegliendo i migliori materiali, quelli che ti garantiscono una lunga durata, una manutenzione minima e un impatto estetico di primissima qualità.

Vediamo insieme di saperne di più sul giardino verticale e di individuare insieme quelle che sono le migliori soluzioni che abbiamo effettivamente a disposizione.

 

Giardino verticale

Che cos’è il giardino verticale?

Il giardino verticale è una soluzione che ti permette di sfruttare, appunto, gli spazi verticali, per l’installazione di prati, vegetazione, piante e anche orti.

Si tratta di una soluzione moderna, nel senso che è da relativamente poco che questa specifica soluzione è diventata qualcosa che è effettivamente alla portata di tutti.

Come lo è diventata? Con l’arrivo sul mercato di grandi imprese che investono molto in ricerca e sviluppo e che oggi possono offrire sul mercato un prodotto di avanguardia assoluta.

Oramai sappiamo per certo che un giardino verticale ha moltissimi vantaggi sulla salute e sul benessere:

  1. Prodotti facili da installare: in modo da non stravolgere necessariamente per giorni il nostro appartamento, il nostro balcone, il nostro ufficio o la nostra struttura ricettiva;
  2. Soluzioni che durano a lungo: ovvero soluzioni che hanno garanzia anche superiore a 10 anni e che comunque non necessitano di eccessiva manutenzione. Al vantaggio di avere un giardino verticale si aggiunge così la comodità di non doversene occupare eccessivamente;
  3. Integrazione con verde stabilizzato, ovvero con prati e vegetazione che sono sottoposti a speciali trattamenti, che li rendono inerti – pur facendoli rimanere vivi. Questo vuol dire che il prato, la pianta, la parete verde che installeremo in casa nostra, non avrà bisogno di irrigazione, di trattamenti, di potature;
  4. Possibilità di scegliere anche soluzioni smart, come ad esempio il sempre più popolare orto verticale, un orto che ti permette di andare a sfruttare pareti altrimenti inutilizzate, per avere poi effettivamente a disposizione piante aromatiche, piante alimentari e più in generale tutta quella vegetazione che hai sempre sognato di avere in casa.

I benefici del verde

Il modo più smart di integrare il verde necessario al nostro benessere

I benefici del verde sono ormai un fatto acclarato. Negli ambienti dove abbiamo più verde a disposizione viviamo meglio, dormiamo meglio, siamo più rilassati e più produttivi.

Quella offerta dai giardini verticali non è dunque soltanto una possibilità estetica, ma a conti fatti anche un miglioramento della salute nostra e di chi vive e abita la nostra casa.

Tra i benefici più importanti del verde non possiamo non sottolineare:

  1. Relax: la vegetazione ha un effetto rilassante su tutti gli esseri viventi, umani inclusi, e la sua assenza in quantità adeguate è la causa principale dello stress che tutti subiscono in città;
  2. Riduzione CO2: uno dei principali fattori inquinanti può essere tenuto sotto controllo proprio con la presenza di un’adeguata quantità di vegetazione;
  3. Riduzione muffe e acari: quando la vegetazione è installata convenientemente all’interno di un immobile, questo diventa territorio molto meno fertile per la proliferazione di acari della polvere e di muffe. Questo perché il verde è in grado di stabilizzare l’umidità intorno al 50%, mantenendo l’ambiente ostile tanto per gli acari, quanto per gli altri parassiti;
  4. Energia: chi vive in ambienti sufficientemente verdi ha livelli di energia, per il lavoro, lo sport e il tempo libero. Sei stanco? Sei sempre affaticato? Il problema potrebbe essere proprio quello di un verde non sufficiente.

Le migliori soluzioni

Giardino verticale? Meglio in verde stabilizzato

Oggi hai a disposizione delle ottime soluzioni per creare da solo – o con la minima assistenza di un tecnico – il tuo giardino verticale.

La soluzione migliore che hai a disposizione? Il verde stabilizzato, del quale ti abbiamo parlato poco prima.

Si tratta di una soluzione ottima, perché ti permette di andare ad installare verde che può andare ad installare un verde che:

  • Non cresce e dunque non ha bisogno di potatura o dell’intervento di un costosissimo giardiniere;
  • Non si degrada: e rimane perfetto per anni – le migliori aziende ti permettono di andare ad avere un verde perfetto garantito per almeno 10 anni;
  • È sempre verde: la stabilizzazione interrompe anche il ciclo stagionale al quale sono sottoposte quasi tutte le piante. Questo vuol dire avere prati e piante sempre verdi, durante tutto l’anno. Siamo davanti ad una grandissima possibilità, che il verde tradizionale non è in grado di offrirci;

Il verde stabilizzato è una soluzione ideale per il tuo giardino verticale, che ti permette, anche dove la natura non te lo permetterebbe, di andare a godere del verde che hai sempre sognato.

Dove? Ovunque

Chiudiamo ricordandoti che possiamo andare ad installare un giardino verticale praticamente ovunque.

Puoi decidere di installarlo in balcone, se sei tra i fortunati che lo hanno, oppure anche negli ambienti interni, per quanto angusti e di spazio ridotto possano essere.

Puoi dunque scegliere una soluzione di questo tipo ovunque tu voglia e godere, da subito, del verde che hai sempre sognato!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi