Domenica 11 novembre il dibattito sulla Green economy si sposta al Caffè Gambrinus di Napoli.

concentrato di cranberry

fonte

Si terrà a Napoli, domani domenica 11 novembre presso lo storico caffè Gambrinus il primo “Caffè del Sud”, evento ideato dall’associazione Imprese del Sud per permettere lo scambio di idee ed esperienze tra imprenditori e cittadini in un clima libero, spontaneo e rilassato. Per Fare Verde sarà presente il presidente nazionale Massimo De Maio di ritorno dagli Stati Generali della Green Economy di Rimini.

Domenica 11 novembre il dibattito sulla Green economy si sposta al Caffè Gambrinus di Napoli.

Nel capoluogo romagnolo De Maio ha portato la voce di Fare Verde e, insieme ad altre 3 delle maggiori associazioni ambientaliste nazionali, ha rappresentato il punto di vista degli ecologisti sulla proposta per sviluppare l’economia “verde” nella nostra nazione e far uscire l’Italia dalla crisi. Il documento di 70 punti, presentato e discusso a Rimini il 7 e 8 novembre, è stato sviluppato da 39 organizzazioni di impresa in collaborazione con il Ministero dell’ambiente e affronta 8 aree per lo sviluppo di una nuova economia a basso impatto ambientale: ecoinnovazione; materiali e riciclo; efficienza energetica; energetiche rinnovabili; servizi ambientali; mobilità sostenibile; filiere agricole; finanza e credito.

Per Fare Verde si è trattato di un appuntamento importantissimo, ma anche di un segno dei tempi: per l’associazione ecologista, la parte più dinamica ed innovativa del mondo delle imprese ha preso atto che fenomeni come il riscaldamento del pianeta e l’esaurimento delle fonti fossili possono condizionare pesantemente gli scenari economici globali nell’immediato futuro.
Il prossimo passo per gli ecologisti di Fare Verde è quello di mettere in soffitto l’obiettivo di una crescita economica insostenibile e puntare sul miglioramento della qualità della vita e sulla creazione di occupazione utile, obiettivi raggiungibili solo con la drastica riduzione di consumi, sprechi ed inefficienze.

Domenica, quindi, Fare Verde e Imprese del Sud continueranno a parlare di crisi economica e crisi ambientale. “Energie nuove per uscire dalla crisi” è il titolo dell’accordo programmatico che le due associazioni firmeranno per diffondere tra le imprese del Sud nuovi approcci strategici e una nuova consapevolezza rispetto alle opportunità economiche ed occupazionali insite nella razionalizzazione e nella riduzione dei consumi di materie prime, di energia, di suolo e di risorse naturali.

L’appuntamento è per domenica 11 novembre 2012 alle ore 11:00 in piazza Trieste e Trento, angolo piazza Plebiscito allo storico Gran Caffé Gambrinus.

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: Green Economy | Efficienza Energetica | Fonti Rinnovabili | Educazione Ambientale | Rifiuti
Altre informazioni inerenti Domenica 11 novembre il dibattito sulla Green economy si sposta al Caffè Gambrinus di Napoli.: , redazione, , Fare Verde Associazione Ambientalista per la Decrescita Felice, Sito di Fare Verde onlus

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi