Detersivo Ecologico Lavastoviglie Fai da Te

saluge cellulite

La pulizia e l’igiene della lavastoviglie sono due aspetti da non sottovalutare nella scelta del giusto prodotto per il lavaggio delle vostre stoviglie, soprattutto considerando i residui chimici che rimangono sui vostri piatti, bicchieri e posate al termine del ciclo di lavaggio. Le alternative ai prodotti chimici industriali ci …

Evidenziamo questa notizia recente by:

L’ecoBottega, il BLOG:

Detersivo Ecologico Lavastoviglie Fai da Te

Detersivo Ecologico Lavastoviglie Fai da TeLa pulizia e l’igiene della lavastoviglie sono due aspetti da non sottovalutare nella scelta del giusto prodotto per il lavaggio delle vostre stoviglie, soprattutto considerando i residui chimici che rimangono sui vostri piatti, bicchieri e posate al termine del ciclo di lavaggio.

Le alternative ai prodotti chimici industriali ci sono; possiamo infatti utilizzare dei detersivi per lavastoviglie con sostanze non dannose per l’ambiente.

Se volete quindi dire addio ai residui chimici delle vostre stoviglie, allora potete optare per:

  • Un detersivo ecologico biologico realizzato con tensioattivi di origine vegetale (potete trovarlo nei migliori negozi BIO o online sullo shop);
  • Un detersivo ecologico fatto in casa. Per gli amanti del fai-da-te e dello spignatto, ecco una ricetta semplice, economica e naturale, per lavare le vostre stoviglie.

Ingredienti:

  • 500 ml di acqua;
  • 200 g di Sale grosso;
  • 100 ml di Aceto Bianco;
  • 3/4 Limoni bio (dipendentemente dalla dimensione);

Preparazione:

  • Preparare i limoni: Senza rimuovere la buccia, pulirli, tagliarli finemente rimuovendo tutti i semi, frullare, con frullatore o minipimer, filtrare con uno scolapasta (salvare il succo separando le parti non tritate) e mettere in una pentola;
  • Aggiungere nella pentola metà acqua e sale per rendere il composto fluido, iniziare a miscelare;
  • Accendere il fuoco, aggiungere l’aceto bianco e l’acqua rimanente;
  • Far bollire il composto per 15 minuti continuando a mescolare (tenderà ad addensare);
  • Passati 15 minuti, quando la consistenza sarà densa, spegnere il fuoco;
  • La crema che se ne ricava è adatta sia per la lavastoviglie che per pulire l’acciaio;

Dosi: Per la lavastoviglie bastano due cucchiai del composto, mentre per il lavaggio a mano basarsi a seconda dello sporco da lavare.

Per avere dei risultati soddisfacenti consigliamo di seguire la procedura alla lettera, ma per chi non avesse molto tempo a disposizione per far bollire il composto, è possibile provare la tecnica anche saltando quella fase.

NON SPRECARE è la regola aurea, principalmente per l’ inquinamento, secondariamente per l’economia. Quindi, per ogni prodotto, chimico o naturale che sia, occhio agli sprechi !

NB: La lavastoviglie, elettrodomestico che consuma una discreta quantità di energia elettrica, paragonata al lavaggio a mano dei piatti, fa risparmiare parecchia acqua. In termini di consumo di acqua possiamo considerare quindi la lavastoviglie più ecologica rispetto al lavaggio “a mano”. Ovviamente il paragone regge se consideriamo il ciclo di lavaggio a pieno carico e con cicli economici !

Per questa news ringraziamo:

L’ecoBottega, il BLOG

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Detersivo Ecologico Lavastoviglie Fai da Te

Detersivo Ecologico Lavastoviglie Fai da Te

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi