Deforestazione in Brasile ai minimi storici: -27%

prozis amminoacidi
Deforestazione in Brasile ai minimi storici: -27%Rio de Janeiro

Buone notizie per la foresta amazzonica arrivano dal Brasile dove quest’anno la deforestazione ha segnato il minimo storico della regione: -27%.

A dare la notizia è il ministero dell’Ambiente, sottolineando che, nonostante il positivo risultato raggiunto, l’area soggetta a deforestazione è ancora troppo vasta e misura tre volte la dimensione della più grande città del Brasile, San Paolo.

Tra agosto 2011 e luglio 2012, la deforestazione ha colpito 4.656 km2 della regione amazzonica, il 27% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il minimo storico da quando il governo ha iniziato a monitorare il fenomeno, nel 1988.

Il Brasile si avvicina così all’obiettivo che si era posto, ovvero di ridurre la deforestazione dell’80% entro il 2020, visto ad oggi la deforestazione è già diminuita, in totale, del 76%. Il ministro dell’Ambiente Izabella Teixeira punta a mantenere l’area deforestata sotto le 5.000 miglia quadrate.

Fonte:www.lastampa.it

BioNotizie.com raccoglie notizie dal web dal mondo BIO presentandole spesso in formato ridotto.

Per approfondimenti si consiglia dunque di consultare FONTE di questa notizia.

Questo articolo tratta di:
Green Life – Green Style – Green Economy – Ecosostenibilità

Deforestazione in Brasile ai minimi storici: -27%

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi