Bioedilizia e architettura sostenibile

Bioedilizia e architettura sostenibile

Bioedilizia e architettura sostenibile
La bioedilizia (baubiologie, termine coniato in Germania negli anni settanta) è un termine che descrive un moderno approccio verso la costruzione di fabbricati. Tale approccio si basa su principi strettamente correlati con i concetti di sostenibilità, e comprende branche quali l’architettura sostenibile (green building) o la ricerca sulle energie …

via Ecosostenibile:

|Bioedilizia e architettura sostenibile - BioNotizie.com

Bioedilizia e architettura sostenibile


La bioedilizia (baubiologie, termine coniato in Germania negli anni settanta) è un termine che descrive un moderno approccio verso la costruzione di fabbricati. Tale approccio si basa su principi strettamente correlati con i concetti di sostenibilità, e comprende branche quali l’architettura sostenibile (green building) o la ricerca sulle energie rinnovabili connesse con gli aspetti energetici degli edifici, qualunque sia la loro destinazione d’uso.

E’ un campo di applicazione innovativo che impone un nuova consapevolezza a livello etico e culturale, capace da evidenziare in modo definitivo e ineluttabile l’impossibilità di persistere con una gestione delle risorse totalmente distruttiva e deupapaerativa per il nostro pianeta. La bioedilizia è dunque un insieme di tecnologie che si evolvono in seno ai concetti di sostenibilità e di ecosostenibilità.

Principio di decrescita e principio di limite

La biodilizia interpreta e recepisce questi principi base della nuova via della sostenibilità ambientale. Nella sostanza s’impegna per ricercare ed applicare soluzioni coerenti con la conservazione delle risorse del pianeta nel tempo.
Ad esempio la produzione di inquinamento deve essere minima e comunque rientrante nei parametri stabiliti attuali, salvo il raggiungimento di nuove soluzioni tecnologiche che permettano l’ulteriore miglioramento delle emissioni.

Lo stesso discorso vale per i materiali utilizzati e per le modalità di utilizzo e riciclaggio delle risorse energetiche. Ad esempio l’utilizzo di mattoni composti da calce e canapa, capaci di adsorbire il biossido di carbonio. La sostenibilità prevede che le generazioni future possano contare sulla quantità di risorse disponibili attualmente. Così il costruttore edile deve adattare tali principi ai propri progetti.

Teoria della sostenibilità

L’imprenditore edile deve tenere conto dei tre principi base della teoria della sostenibilità (il cui padre riconosciuto è Herman Daly).

1) riconoscimento di una disponibilità di risorse massima (carrying capacity) del pianeta, che non può essere raggiunta;
2) fare proprio l’assioma per cui, per il secondo principio della dinamica, si afferma che vi sono dei limiti alle trasformazioni energetiche;
3) accettazione dei principi di Herman Daly:
– esiste un tasso di rigenerazione delle risorse che non può essere superato;
– esiste un tasso di metabolizzazione delle sostanze inquinanti che non deve essere superato;
– l’utilizzo di risorse non rinnovabili deve essere gradualmente abbandonato e sostituito via via dall’uso di risorse rinnovabili.


Questo vale anche per le pratiche. La bioedilizia tiene conto di tali principi e li mette in pratica in tutte le fasi della vita di un edificio a partire dall’estrazione delle materie prime fino alla dismissione di un vecchio edificio con lo smaltimento totale di tutti i materiali, passando per la vita vera e propria quando viene utilizzato ed abitato.

L’unica possibilità per cui la bioedilizia possa evolversi è che i suoi interpreti siano in possesso dei valori etici indispensabili a motivare il loro impegno in tutte queste fasi.

E’ infatti indispensabile sottolineare come l’etica ed il benessere delle persone siano elementi imprescindibili nell’ottica della sostenibilità.

Prosegui la lettura su: Bioedilizia e architettura sostenibile

Ecosostenibile

Bioedilizia e architettura sostenibile

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi