GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly

GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly

GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly
E’ un dato di fatto che, nelle imprese italiane, la sostenibilità sia spesso posta tra le aree di competenza della funzione comunicazione. Ma se ai corporate communication manager è chiesto di allargare il proprio raggio d’azione, è necessario un ulteriore impegno formativo per poter trasmettere al meglio le strategie messe …

via Eventi Sostenibili ® – NEWS:

| GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly

GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly

GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly E’ un dato di fatto che, nelle imprese italiane, la sostenibilità sia spesso posta tra le aree di competenza della funzione comunicazione. Ma se ai corporate communication manager è chiesto di allargare il proprio raggio d’azione, è necessario un ulteriore impegno formativo per poter trasmettere al meglio le strategie messe in atto dall’azienda sul fronte della sostenibilità e per fare proposte innovative.

Uno degli strumenti più efficaci per comunicare con gli stakeholder, per esempio, sono gli eventi: perchè allora non organizzarli in modo sostenibile, visto che gli strumenti a disposizione delle imprese non mancano? Purtroppo, ancora pochi hanno intrapreso questo percorso. Perdendo così quella che sarebbe un occasione privilegiata di contatto diretto con il pubblico, uno strumento di marketing innovativo, capace di rafforzare il posizionamento aziendale. Non solo. Il rischio reputazionale di realizzare un evento che non sia sostenibile o che non soddisfi specifici standard è proprio l’effetto boomerang: deludere le aspettative e ottenere una comunicazione controproducente. Si parla, cioè, dell’evento, ma in maniera negativa.

ISO 20121, strumento recente ma già collaudato.

Delle competenze necessarie per organizzare un evento green si è trattato nel corso del primo Summit italiano dei direttori della comunicazione, svoltosi lo scorso 11 luglio a Milano per iniziativa di Communication Experience. L’evento, di cui GreenBusiness era media partner, è stato il primo del suo genere in Italia e, per scelta di coerenza da parte dei promotori, era certificato ISO 20121, lo standard introdotto nel 2012 e che ha gia un precedente di primissimo piano: è infatti stato usato per le Olimpiadi di Londra. “Gli eventi sostenibili sono considerati best practice di CSR – assicura Cesare Buffone, responsabile del settore in Punto 3 S.r.l. – perchè permettono di mettere in atto scelte concrete che dimostrano l’attenzione all’ambiente da parte dell’azienda. Lo standard internazionale, in questo caso, è di tipo gestionale_ mette in campo un percorso a più fasi, realizzato quasi su misura dell’evento, che prevede il coinvolgimento di tutto lo staff nella porgettazione. Per il Summit, per esempio, che ha un impatto ambientale limitato, abbiamo lavorato più sugli aspetti organizzativi ed etico-sociali, creando tre comitati (scientifico, promotore ed organizzatore), che convergessero su scelte innovative.

Leggi l’intervista completa rilasciata da Cesare Buffone a GreenBusiness, rassegna stampa internazionale

Prosegui la lettura su: GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly

Eventi Sostenibili ® – NEWS

GreenBusiness: e il meeting diventa ecofriendly

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi