Zumba: il fitness a ritmo di salsa

Lo Zumba Fitness è un ottimo metodo di allenamento e addirittura, chi lo ha inventato, lo ha definito una vera e propria filosofia di vita perché, oltre a fare ginnastica consente di lavorare anche a livello psicologico e personale, stimolando l’originalità individuale, è espressione libera di sé e divertimento a tutto tondo. Lo Zumba Fitness sta raccogliendo boom di iscrizioni, anche nelle palestre nostrane.

Per capire meglio di cosa si tratta e cosa ci sia dietro questo fenomeno, ne abbiamo parlato con Sabrina Piovan, istruttrice padovana di Zumba, AquaZumba e Total Body in numerose strutture sportive, palestre e scuole di ballo della provincia di Padova, più volte campionessa italiana di balli standard e latino americani (in coppia), con alle spalle tantissime altre importanti esperienze e partecipazioni ad altrettanti campionati, anche a livello mondiale. Una passione coltivata fin da piccola: «La danza mi appassiona da sempre. All’età di cinque anni ho cominciato a frequentare le prime lezioni, all’inizio di ballo liscio poi standard, latino americano e caraibico. Un paio di anni fa, grazie ad un’amica, ho scoperto il mondo Zumba fitness e, dopo essermi informata e capito che univa le mie musiche preferite al fitness, ho deciso di frequentare il corso per diventare istruttrice. Sono felicissima di questa scelta, perché la prima che si diverte alle lezioni sono io, e cerco di trasmetterlo ai miei allievi».

 

Zumba Fitness

È vero che lo “Zumba fitness” viene paragonato ad una sorta di “festa”?

«Molte persone, che non hanno mai provato una lezione Zumba fitness, la considerano alla stregua di una lezione di balli di gruppo, e spesso la snobbano, ma non sanno quanto si sbagliano e cosa si perdono. In una lezione di Zumba, vengono utilizzati diversi tipi di musica, da quella caraibica, all’hip hop, latino americana e molte altre, per creare delle coreografie facili che tutti possono seguire e che contengono al loro interno dei movimenti provenienti dalla danza e dall’aerobica. Con questo mix, l’intensità della lezione è variabile, il consumo di calorie molto alto e la musica coinvolgente, fa sembrare la lezione, una vera festa!».

Leggi anche:  Pilates e gravidanza

Pratica

Per praticare questa attività è necessaria un’esperienza particolare?

«Assolutamente no; non occorre conoscere né la danza né essere degli esperti di fitness. Basta solo seguire i movimenti dell’istruttore ed imitarli al meglio delle proprie possibilità… e soprattutto lasciarsi andare al ritmo della musica. L’attività Zumba fitness viene definita a basso impatto, quindi adatta alla stragrande maggioranza della popolazione. Esistono comunque certificazioni Zumba Fitness più specifiche per coprire ogni fascia d’età. Ciò che è importante è il ruolo dell’istruttore che deve riuscire a coinvolgere tutti i partecipanti alla lezione, adattando la “coreografia” al livello di preparazione della classe, cosicché anche i meno smaliziati con i movimenti, possono divertirsi e lasciarsi andare».

 

Abbigliamento

C’è un abbigliamento specifico da indossare?

«Dire che ognuno può indossare gli indumenti con cui si sente a proprio agio, purché questi, lascino libertà di movimento. Esiste anche un’intera linea di abbigliamento marchiato Zumba Fitness, che si rinnova almeno quattro volte l’anno, dall’intimo agli accessori… non c’è che l’imbarazzo della scelta».

 

Sexy?

È vero che oltre a sentirsi meglio fisicamente, ci si sente anche più sexy?

«E’ normale sentirsi meglio quando ci si diverte e si fa una vita più attiva. Nella nostra società ormai stiamo diventando sedentari, tristi e, purtroppo, anche sovrappeso. Se uniamo il divertimento all’attività fisica, le persone sono più invogliate a partecipare attivamente e con continuità alle classi Zumba fitness, e di conseguenza, aumenta anche la probabilità di perdere peso e di riacquistare fiducia in sé stessi, con benefici sia fisici che psicologici. Il divertimento fa dimenticare la fatica ed io aggiungo, anche i problemi. Se poi a questa modalità di scaricare lo stress, uniamo l’interazione sociale che ogni partecipante ha nei confronti della rimanente classe, quando partecipa ad una lezione, gli ingredienti per sentirsi meglio ci sono tutti!».

Leggi anche:  Epilazione definitiva, mito o realtà?

Dimagrire

Praticare lo Zumba può aiutare nel dimagrimento?

«L’attività fisica è necessaria e, muoversi e fare sport, fa bene a tutti: piccoli, grandi e anziani. Il massimo che una classe Zumba Fitness può dare è il vero divertimento che fa dimenticare la fatica. Quando questo obiettivo viene raggiunto, i risultati si vedono. L’istruttore Zumba Fitness crea le coreografie con lo scopo principale di divertire gli allievi in modo da fargli dimenticare lo sforzo fisico con conseguente alto consumo calorico».

Come funziona

In che modo lavora il corpo durante questa attività?

Il movimento è a 360° e non c’è un’attività mirata ad un solo gruppo muscolare, ma vengono fatti lavorare tutti i muscoli del corpo, compresi i muscoli facciali… perché si ride sempre e tanto! ».

Benefici

Lei è anche istruttrice di AquaZumba… quali benefici si traggono dal fare quest’attività in acqua?

«Il lavoro in acqua aiuta la microcircolazione, quindi stimola di più il tessuto adiposo che si può accumulare tra muscolo e pelle  Tutti i movimenti vengono adattati alla resistenza dell’acqua, ma il divertimento è 100% Zumba fitness».

Tipologie

Esistono diverse forme di Zumba, ci spiega in generale le differenze?

«Zumba Gold è un programma di allenamento mirato alla popolazione non più giovane o che non svolge attività fisica da lungo tempo. La musica e il divertimento sono gli stessi di una normale lezione di Zumba Fitness con la differenza che le coreografie, sono studiate per avere un’intensità più bassa proprio perché, con l’avanzare dell’età, il corpo cambia;

Zumbatomic è pensato appositamente per i bambini dai 4 ai 12 anni e le lezioni diventano feste, le coreografie sono studiate per i più piccoli con movimenti altamente energizzanti e musiche che i bambini adorano come l’hip hop, reggaeton e altri ancora. Queste lezioni aumentano la concentrazione e la fiducia in se stessi e migliorano la coordinazione… un motivo in più per portare i nostri figli con noi in palestra.

Leggi anche:  Riconoscere la cervicalgia da stress, ecco le cure migliori

Zumba Toning. Questa specialità viene eseguita utilizzando un paio di strumenti particolari, i Toning Sticks, ovvero speciali maracas che fungono anche da pesi, abbastanza leggeri. L’obiettivo della specialità è l’esercizio mirato a tonificare gruppi muscolari sempre diversi, e nel contempo l’aumento della capacità mentale di controllare gli arti periferici. Suonando gli sticks si compiono dei movimenti a ritmo di musica, si allenano i muscoli (non solo delle braccia) e si è portati con il tempo, a prendere più consapevolezza dei movimenti che si stanno compiendo. Zumba fitness brucia i grassi, Zumba toning tonifica quello che rimane».

Consigli

Vuole dare un consiglio alle nostre lettrici per invitarle a provare e praticare questa attività?

«Il mio invito è di partecipare ad una lezione di prova, che di solito le palestre o gli istruttori non negano mai, perché il bello dello Zumba Fitness è sopratutto stare in mezzo alla gente nel praticarlo. Se dopo ciò, si decide di unirsi ad una classe Zumba fitness, consiglio di accertarsi che l’istruttore sia certificato da Zumba Fitness LLC, (l’elenco istruttori è sul sito www.zumba.com). Sono innumerevoli infatti, i casi in cui alcune persone si spacciano per istruttori certificati, ed il rischio è di non partecipare ad un vero Zumba Party…e credetemi, la differenza si vede! Io consiglio a chi è interessata, di provare una lezione e di cercare, finché non si trova, l’istruttore giusto. E’ un peccato perdersi l’occasione di trascorrere dei momenti spensierati facendo attività fisica, senza sentire il peso della fatica. Si guadagna in salute.. e non è poco».

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi