Volcanic Wines 2014 a Mogoro

Nuova tappa di Volcanic Wines a Mogoro (OR) venerdì 26 e sabato 27 settembre 2014. Grazie alla Cantina Sociale Il Nuraghe di Mogoro, torna l’attenzione sui vini vulcanici, e in particolare a quelli della bella Ichnusa: due giorni intensi di visite e dibattiti per  approfondire  la capacità di veicolare un messaggio di distinzione e unicità per i vini provenienti da suoli magmatici.

La natura del progetto che anima Volcanic Wines offre grandi potenzialità sia come opportunità di lavorare in rete, sia come flessibilità e dinamicità del format che opera in più direzioni a partire dalla ricerca per continuare sulla comunicazione, sulla promozione dei vini, ma anche dei territori, con uno sguardo puntato all’enoturismo soprattutto in previsione dell’Expo 2015. Temi che verranno discussi nella giornata di sabato dedicata al dibattito con interventi che consentiranno di conoscere le particolarità del territorio della Marmilla e l’influenza del vulcano del Monte Arci, gli aspetti del vulcanismo e il paesaggio.

Partners dell’evento, oltre il Consorzio del Soave, i Comuni di Sardara e di Mogoro, Laore, Coldiretti Sardegna e Campagna Amica, la Cantina Su Entu di Sanluri, la Cia, la Cantina del Bovale di Terralba, il GAL Marmilla.

 

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Venerdì 26 settembre 2014
o Ore 9,30: Visita Cantina di Mogoro.
o Ore 10,30: Visita del Nuraghe Cuccurada.
o Ore 11,30: Apertura banco d’assaggio di tutti i vini vulcanici italiani riservato ai giornalisti e operatori del settore.
o Ore 13,00: Chiusura Banco d’Assaggio.
o Ore 13.30: Pranzo e visita della Cantina del Bovale – Terralba.
o Ore 16,00: visita Cantina Su Entu – Sanluri.
o Ore 18,30: visita del sito archeologico Santa Anastasia in Sardara.
o Ore 21,00: cena di gala presso sala ricevimenti Nurghe Cuccurada con i vini della Cantina di Mogoro, Cantina del Bovale e Cantina Su Entu, chef Roberto Petza.

Sabato 27 settembre 2014
Convegno sulla qualità dei vini biologici e dei suoli vulcanici
o Ore 9.30: Saluto autorità nella sala convegni del Comune di Mogoro
o Ore 10.00 Apertura dibattito: coordina la Dott.ssa Alessandra Guigoni (Università di Cagliari)
o Il fattore “V” – Dott. Giovanni Ponchia, Enologo del Consorzio di Tutela Vini Soave;
o I suoli sulle vulcaniti della Sardegna – Prof. Andrea Vacca, Università degli Studi di Cagliari;
o Vulcanismo e vino: la corona del Monte Arci – Prof. Giuseppe Scanu Università degli Studi di Sassari;
o L’esperienza di Campagna Amica: Il settore Vitivinicolo – Dott. Andrea Delogu Responsabile Regionale Campagna Amica;
o Ai piedi del Monte Arci: Il paesaggio dei vigneti di Semidano e Bovale – Dott.ssa Clelia Tore dell’Agenzia Laore Sardegna;
o Marmilla: la sua storia e le sue produzioni vitivinicole – Dott. Enzo Biondo, Enologo, scrittore e membro dell’Accademia della vite e del vino;
o La Cantina di Mogoro e le sue produzioni – Dott. Daniele Manca, Enologo della Cantina di Mogoro;
o La Cantina del Bovale – Marcello Martis;
o La Cantina Su Entu – Salvatore Pilloni;
o Il Puisteris con i suoi tre bicchieri – Dott. Giuseppe Carrus, giornalista Gambero Rosso
o Conclusioni dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Dott.ssa Elisabetta Falchi
o Ore 13.00: degustazione prodotti tipici del territorio con la partecipazione dell’enogastronomo Giuseppe Izza
o Ore 14,30: apertura banco d’assaggio di tutti i vini vulcanici italiani
o Ore 16,00: chiusura Banco d’Assaggio
o Ore 17,00: visita museo dell’ossidiana e visita del vulcano spento Monte Arci.
o Ore 20: cena con prodotti tipici del territorio.

Itinerarinelgusto | Prodotti tipici e turismo enogastronomico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi