Viaggio a Firenze: come e dove vivere esperienze differenti

La bellissima Firenze, città d’arte e di cultura. Chi non l’ha vista ancora non deve perdere tempo, perché non può mancare un’esperienza simile nella vita. Il centro storico, luogo di chiese monumentali, di statue e ponti che hanno fatto la storia … è stato lo scenario in cui hanno vissuto e camminato Leonardo, Michelangelo, Raffaello, Brunelleschi. Le loro tracce sono ancora qui, vive e visibili. Vivere Firenze è già una magia, ma viverla in modo alternativo, ovvero dando un senso ulteriore alla sua bellezza è un’avventura da provare.

Una città che già conosce la fama mondiale, cerca essa stessa di suggerire nuove idee ai turisti per essere vissuta al meglio. Ed ecco perchè non è raro né difficile, a Firenze, trovare escursioni, tour guidati o laboratori che vi aiuteranno a immergervi negli usi e costumi, nelle tradizioni locali. Firenze può essere vissuta anche cucinando, andando in bici, raccontando fiabe agli angoli delle strade, esplorando le sue campagne sulle tracce di antichi mestieri. Esperienze differenti che restano nella memoria. E nell’anima.

Viaggio a Firenze: come e dove vivere esperienze differenti

Tour particolari: come vivere Firenze diversamente

Volete vivere Firenze in modo diverso? Non avrete che l’imbarazzo della scelta. La città pullula di idee turistiche innovative e uniche. Avevate mai pensato, ad esempio, di fare rafting sull’Arno? Eppure si può, e molte delle rapide passano proprio sotto il meraviglioso Ponte Vecchio. Con l’affitto di alcuni canotti e la guida dei giusti istruttori potrete “esplorare la città” anche in questo modo!

Se fate parte della larga famiglia gay e lesbiche, potrete magari scegliere un tour LGBT Friendly, che vi farà conoscere Firenze con gli occhi di grandi personaggi (anche noti pittori!) omosessuali. Vi farà vivere quei tempi -difficili per chi aveva orientamenti sessuali diversi– attraverso località e opere d’arte che da questo mondo hanno attinto.

Per chi ama il mistero, il tour nei luoghi “proibiti” di Firenze è un evento da non perdere. Per chi invece ha voglia di contemporaneità, il tour alla scoperta della Street Art fiorentina vi porterà a conoscere i “leonardi e michelangeli” di oggi. E anche la maestria degli chef di strada con assaggi di Street Food locale. Potrete girare Firenze anche sulle orme degli ottimi vini toscani, prodotti non lontano da qui nella zona del Chianti. Oppure fare un tour gastronomico e … imparare a cucinare le specialità del posto.

 

Dove imparare a cucinare toscano

Se prenotate e acquistate con largo anticipo, cioè adesso, il tour Lezione di Cucina Toscana potrete esserne protagonisti in gennaio e in febbraio pagando prezzi notevolmente più bassi del solito. L’importante è che assicuriate la prenotazione prima del 2 gennaio 2020. Dopo di che si spalancheranno per voi le porte di una visita guidata veramente originale!

Il tour inizia presso i locali di una nota accademia alberghiera fiorentina. Sul posto avrete il privilegio di partecipare a una vera masterclass sulla cucina toscana in generale e fiorentina in particolare. Apprenderete tutti i segreti dei prodotti tipici toscani, potrete toccarli e usarli – freschissimi, a chilometro zero – e prepararli sotto la guida attenta di un famoso chef locale. Potrete degustare i piatti che voi stessi avete preparato, accompagnati da ottimi vini Chianti, e concludere con una cena in centro.

Appresa l’arte della vera cucina toscana andrete in giro per Firenze di sera, nella magia delle sue luci che rendono i monumenti ancora più romantici, e sceglierete un ristorante in cui degustare – con cognizione di causa – le specialità del posto. Il laboratorio di cucina è aperto a tutti, basta avere più di …. 8 anni! E si svolge ogni giorno dalle 16:50 in poi. Non ci sono limiti di nazionalità perché si possono avere istruzioni sulla cucina toscana in sei lingue diverse.

 

Altri tour per vivere la cucina di Firenze

Oltre al tour che vi abbiamo descritto, troverete altre idee simili da realizzare se amate la cucina. Nel periodo di Natale vivrete Firenze al Sapor di Cioccolato, un tour alla scoperta della città tra degustazioni di specialità al cacao. Oppure potreste tentare il Cooking Class&Market Tour: anche questa esperienza va prenotata per tempo, per avere in gennaio e febbraio dei prezzi vantaggiosi. A differenza delle Lezioni di Cucina, questo è un percorso completo che prevede anche la spesa nei mercati tradizionali fiorentini, prima del laboratorio.

In tal modo avrete possibilità di fare un giro turistico della città vivendola però come dei veri fiorentini che, più che ai monumenti, si fermano nelle botteghe per acquistare i cibi migliori. Infine  preparerete le vostre ricette, con la supervisione di uno chef, e potrete gustarle presso l’accademia di cucina in San Lorenzo. Bisogna invece uscire fuori da Firenze, ma senza andare troppo lontano, per vivere una autentica degustazione enogastronomica nei borghi del Chianti. Cibi genuini, locali rustici e vino, di quello veramente buono, saranno protagonisti del vostro viaggio indimenticabile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi