TURCHIA: DATI E NEWS

prozis amminoacidi

TURCHIA: DATI E NEWSDati statistici GENERALI : gennaio-novembre 2012 – Secondo i dati del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia, i turisti internazionali arrivati in Turchia tra gennaio e novembre 2012 sono stati 30.439.612, con un incremento dello 0,59% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (gennaio-novembre 2011: 30.261.347 arrivi). Di questi 30.439.612 turisti, 1.990.520 (6,54%) sono escursionisti.

Il solo mese di novembre 2012 ha registrato l'arrivo di 1.631.647 turisti internazionali, con un incremento del 2,21% rispetto a novembre 2011.
Gli italiani giunti in Turchia in questi undici mesi sono stati 680.092, mantenendo così il decimo posto nella top ten dei Paesi che, nel periodo gennaio-novembre 2012, hanno privilegiato la Turchia come destinazione turistica. La Germania mantiene sempre il suo primo posto con uno share del 16%, seguita da Russia (share del 11,64%) e Gran Bretagna ( share del 7,93%). Al quarto posto la Bulgaria, seguita da Georgia, Paesi Bassi, Iran, Francia, Stati Uniti e Italia.
Dati statistici Istanbul, Antalya, Izmir : gennaio-dicembre 2012 – Non sono ancora stati pubblicati i dati complessivi sul 2012 ( saranno pubblicati il 25 gennaio ) ma sono stati già resi noti i dati relativi a dicembre 2012 delle tre grandi città turche, mete turistiche privilegiate : Istanbul, Izmir, Antalya.
Eccellente il risultato di Istanbul nel 2012, che ha registrato tra gennaio e dicembre l'arrivo di 9.381.670 turisti internazionali, con un incremento del 16,4% rispetto al 2011. Nel solo mese di dicembre 2012 l'incremento è stato del 19% con 652.790 arrivi. L'Italia si posiziona al 6° posto tra i Paesi che hanno scelto Istanbul per le loro vacanze : 428.927 turisti italiani nel 2012 con un incremento del 5,34% rispetto al 2011 mentre nel solo mese di dicembre l'incremento è stato del 15,65% con 31.008 arrivi italiani.
Antalya ha registrato nel 2012 un totale di 10.299.366 turisti internazionali, nel solo mese di dicembre ci sono stati 121.031 arrivi con un incremento del 3% rispetto a dicembre 2011. Gli Italiani nel mese di dicembre hanno registrato un incremento del 32%.
Izmir ha registrato nel 2012 un totale di 1.368.924 turisti internazionali, nel solo mese di dicembre ci sono stati 27.808 arrivi con un incremento dell' 1,3% rispetto a dicembre 2011. Gli Italiani nel mese di dicembre hanno registrato un incremento del 9,7% posizionandosi – nel totale dei 12 mesi – al secondo posto, subito dopo la Germania.

In occasione dell'Anno della Fede : la Casa di Maria ad Efeso – In occasione dell'Anno della Fede, inauguratosi l'11 ottobre 2012 (fino al 24 novembre 2013) per volere di Papa Benedetto XVI, sarà data particolare attenzione ai pellegrinaggi nei luoghi legati alla figura di Maria, la madre di Gesù. L'invito del Papa è quello di recarsi in pellegrinaggio nei santuari a lei dedicati in Italia e all'estero.
In Turchia si trova un importante sito da visitare: a soli 9 km da Efeso sulla costa egea c'è la Casa di Maria (in turco Meryem Ana Evi) dove visse gli ultimi anni della sua vita. Maria infatti giunse in Turchia con S. Giovanni, che alla morte di S. Paolo divenne capo della Chiesa di Efeso. La Casa di Maria è luogo di pellegrinaggio per molti fedeli, sia di religione cristiana sia di religione musulmana, che sono soliti scrivere la loro preghiera su un foglietto di carta o su un pezzo di stoffa che viene poi legato ad una griglia dedicata alle preghiere.
Anche S. Giovanni, alla sua morte, fu sepolto ad Efeso, alle falde della rocca di Selçuk dove fu eretta una basilica che, durante l'impero di Giustiniano, venne trasferita nel luogo dove ora si trovano i resti della Chiesa di S. Giovanni.
I Festival della Cultura di Istanbul – La IKSV – Istanbul Foundation for Culture and Arts è un'organizzazione non-profit che da oltre 40 anni si impegna ad offrire gli esempi più interessanti, a livello mondiale, dei vari settori artistici come il cinema, il teatro, la musica, la danza e l'arte e, allo stesso tempo, a promuovere i beni culturali ed artistici della Turchia, usando le arti per creare una piattaforma internazionale di straordinario livello qualitativo. Fondata sotto la guida di Nejat F. Eczacıbaşı con l'obiettivo di trasformare Istanbul in un centro culturale importante nel panorama internazionale, è diventata il faro della vita culturale ed artistica della città.
La IKSV non ha ancora annunciato le date per il 2013 dei Festival della Cultura, ad eccezione della Biennale d'Arte di Istanbul che si terrà dal 14 settembre al 10 novembre 2013. Questa sarà la 13ma edizione e la direzione artistica sarà affidata a Fulya Erdemci (la prima conferenza stampa di presentazione si farà l'8 gennaio 2013 ad Istanbul).
Gli altri quattro Festival della Cultura (date in via di definizione): 32° Istanbul Film Festival, fine marzo – prima metà di aprile; 19° Istanbul Theatre Festival, metà maggio – metà giugno; 41° Istanbul Music Festival, giugno; 20° Istanbul Jazz Festival, luglio.
Nel 2013 ricorrono i 500 anni della Mappa di Piri Reis – La mappa in pergamena di Piri Reis è conservata nella Biblioteca del Palazzo Topkapi di Istanbul, dove fu rinvenuta nel 1929 durante i lavori di rifacimento per trasformarlo in museo: è una parte di un documento più ampio, di cui rappresenta circa un terzo (o forse la metà) dell'estensione originaria. Rappresenta una porzione dell'Oceano Atlantico oltre alle coste dell'Europa, dell'Africa e del versante orientale dell'America meridionale.
La mappa venne quindi realizzata da Piri Reis nel 1513 e offerta a Solimano il Magnifico. Fu redatta sulla base di informazioni diverse ricavate da carte nautiche e da mappamondi, unite e rese coerenti tra loro. Una delle mappe utilizzate, ottenuta da Kemal Reis nel 1501 dopo la cattura di sette navi spagnole al largo di Valencia, era una delle mappe originali di Cristoforo Colombo, come attesta lo stesso Piri Reis nella scritta autografa.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi