Storia regionale della vite e del vino in Italia – Trentino

Dal 20/12/2012 al 21/12/2012. Il volume sarà presentato giovedì 20 dicembre 2012 (ore 16:00) a Palazzo Roccabruna a Trento.

La storia della vite, in Trentino, affonda le radici lontano nel tempo. Vi sarebbero tracce che riportano fino all'Età del Bronzo. Si capisce, quindi, il legame profondo che c'è tra il popolo trentino e la viticoltura. Di questo parla il libro "Storia regionale della vite e del vino in Italia – Trentino", realizzato dall'Accademia italiana della Vite e del Vino in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach e che sarà presentato giovedì 20 dicembre, alle 16, con un evento culturale a Palazzo Roccabruna.
Non a caso è stata scelta l'Enoteca provinciale per presentare un volume che rappresenta un autentico viaggio attraverso le epoche storiche, dalla preistoria alla modernità, alla scoperta della viticoltura trentina. Molte le firme note che hanno messo a disposizione le loro conoscenze per la realizzazione del libro, che arricchisce la prestigiosa collana curata dall'Accademia italiana della Vite e del Vino e che ha coinvolto diverse regioni del Paese. Nello specifico, Gianni Ciurletti, Franco Marzatico, Gianni Marcadella e Andrea Leonardi hanno tratteggiato – tra gli altri – la parte storica, mentre Attilio Scienza e Francesco Spagnolli – solo per citarne alcuni – si sono occupati di quella più tecnica, spiegando lo sviluppo della viticoltura moderna in Trentino o la spumantistica. Un viaggio tra tradizione e innovazione, tra storia e attualità, tra spumanti, vino santo, grappa e acquavite. Il tutto introdotto da Antonio Calò, Presidente dell'Accademia italiana della Vite e del Vino, e con la prefazione curata dal Presidente della Provincia autonoma di Trento, Lorenzo Dellai.
Il libro sarà presentato giovedì 20 dicembre, alle ore 16, con un evento culturale a Palazzo Roccabruna. Il docente dell'Università di Milano, Antonio Saltini, terrà una lectio magistralis dal titolo "L'indagine storica e scientifica per la comprensione del futuro". Dopodiché sarà illustrato il volume con gli interventi del Presidente della Provincia autonoma di Trento, Lorenzo Dellai, del Presidente dell'Accademia italiana della Vite e del Vino, Antonio Calò, e del professor Attilio Scienza.
L'evento sarà anche l'occasione per dare risalto ai vini trentini premiati quest'anno con i "Tre Bicchieri" del Gambero Rosso. Con l'iniziativa "Bollicine su Trento" che si è appena conclusa e la presentazione di un libro che parla della storia del vino trentino, non poteva esserci momento migliore per mettere in "vetrina" le eccellenze assolute della viticoltura locale.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi