Soddisfazione per l'ottima riuscita della prima giornata del Contoterzista Day

Bilancio molto positivo per il primo ‘Contoterzista Day’ che si è tenuto ieri nella sede dell’azienda SAME DEUTZ-FAHR a Treviglio e organizzato da UNIMA con Il Sole 24Ore. Quasi cinquecento i contoterzisti intervenuti per assistere ad una giornata nella quale si è fatto il punto della situazione sullo stato attuale per poi passare a spunti e riflessioni sul futuro. Ottimi e qualificati anche gli interventi dei numerosi relatori tra i quali vi sono stati, per UNIMA, il Presidente Tassinari, il Responsabile della Segreteria Generale Torrisi e il Responsabile Ufficio Tecnico Guidotti.

Al di là di ogni aspettativa, il primo "Contoterzista day", organizzato da UNIMA con Il Sole 24Ore, si è rivelato un appuntamento di grande importanza e significatività per il comparto agromeccanico che è intervenuto numeroso. Quasi cinquecento imprenditori agromeccanici si sono dimostrati attenti e interessati ai qualificati interventi della giornata.
Sul palco dell'auditorium SAME DEUTZ-FAHR si sono alternati numerosi e illustri relatori; la sessione mattutina ha visto l'intervento di personalità di spicco del settore e del mondo agricolo, mentre durante il pomeriggio si sono susseguiti esperti che hanno discusso di temi maggiormente tecnici.
Sotto la guida di Roberto Bartolini, giornalista del Gruppo24Ore – Edagricole, i lavori sono stati aperti con i saluti dell'Amministratore Delegato SAME DEUTZ-FAHR il quale ha assicurato come la Società stia lavorando per offrire prodotti che agevolino sempre di più il lavoro dei contoterzisti nel rispetto della sostenibilità ambientale.
Incisivo l'intervento di Aproniano Tassinari, Presidente UNIMA, che ha ricordato quanto sia necessario un approccio tecnologico e innovativo per sostenere la produttività agricola. 'Oggi l'agromeccanico è un imprenditore che investe senza però avere gli strumenti di sostegno necessari' puntualizza, e prosegue affermando che la richiesta degli agromeccanici è rivolta al riconoscimento e ad una professionalizzazione maggiore del settore. Al termine dell' intervento, Tassinari, ha quindi auspicato una collaborazione tra tutti gli attori del comparto agricolo a sostegno di un comparto in continua evoluzione.
La parola è passata a Giuseppe Elias, Assessore all'agricoltura della Regione Lombardia, il quale ha individuato nei contoterzisti una soluzione efficace per un mercato che sta portando ad una richiesta di meccanizzazione sempre maggiore. L'Assessore ha dichiarato che il contoterzismo "dovrà diventare ancora di più un settore professionale poiché sarà il punto di ingresso della tecnologia nel mondo dell'agricoltura".
L'intervento successivo è stato quello di Francesco Torrisi, responsabile Segreteria Generale di UNIMA, che ha esordito dichiarando che "la qualificazione professionale e la crescita della rappresentanza sono i pilastri del contoterzismo del futuro". Il mondo agricolo deve riconoscere le specificità degli agromeccanici pur considerandoli imprescindibile anello della filiera agroalimentare. Con questi obiettivi UNIMA sta lavorando sul piano Europeo, Nazionale e Regionale per un adeguato riconoscimento normativo.
Concetto, questo, approfondito e ripreso anche da Eric Dresin, Direttore del CEETTAR, organizzazione europea degli Agromeccanici, il quale ha concordato con Torrisi nel ritenere la professionalizzazione del settore uno dei temi condivisi da tutti i Paesi europei aderenti alla Confederazione.
Il Direttore ha poi illustrato alla platea la situazione nei 14 stati membri del CEETTAR. 'L'obiettivo per il 2013 è quello di lavorare sul sistema di gestione della qualificazione per omogeneizzare le certificazioni europee e per accrescere la formazione delle aziende agromeccaniche"
Hanno, quindi, concluso la sessione mattutina Gianluca Meloni, docente di Programmazione e Controllo presso l'Università Bocconi che ha analizzato la struttura dei costi e dei ricavi e i fattori rilevanti che le imprese devono mantenere sotto controllo, a cui è seguito Massimo Rossini di EuroChem Agro con una relazione sui prodotti di fitosanitari.
I lavori, poi, sono ripresi al pomeriggio con interventi prettamente tecnici condotti da esperti di UNIMA, SAME DEUTZ-FAHR, A.G.E.R. Borsa Merci Bologna e Bayer CropScience.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi