Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa

Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa Un itinerario incantevole, quello che da Alghero raggiunge Stintino e Porto Torres, lungo la costa nord occidentale della Sardegna. Ecco alcune tappe da non perdere per scoprire un patrimonio naturalistico davvero eccezionale… con i nostri consigli per un soggiorno rilassante sull’isola più selvaggia d’Italia!

TOP 10 DA NON PERDERE… E CURIOSITA’!

1) Alghero

Da non perdere il centro storico, la cattedrale e palazzo Doria; shopping nelle pittoresche botteghe di corallo lungo i vicoli, i bastioni catalani.

2) Grotte di Nettuno

Oltre 600 scalini conducono alle Grotte, nella suggestiva Scala del Cabirol, che scendono nella roccia bianca e impervia di Capo Caccia.

3) Capo dell’Argentiera

Raggiungibile sia in barca che via terra, il luogo ha un fascino selvaggio che reca le tracce del suo passato, con l’attività ora dismessa dell’estrazione mineraria dell’argento.

Alghero. Roman Königshofer, Flickr CC BY-ND 2.0

4) Lago Baratz

L’unico lago naturale dell’intera Sardegna, a pochi km da Alghero.

5) Fertilia e Porto Conte

Perfetta per una gita in bici, questa zona pianeggiante si apre tra pini ed eucalipti, alternati a siepi di oleandri. Suggestiva la sterrata che conduce fino a punta Giglio e ammirare il panorama del Golfo di Alghero.

6) Stintino

Da non perdere: l’arrivo giornaliero delle barche da pesca con le aragoste, il caratteristico mercatino del giovedì e i colori unici della spiaggia candida de La Pelosa al sorgere del sole.

7) Il Mare di Fuori

Così è denominato il mare fuori da Punta Falcone, verso Alghero. Questo tratto di mare, particolarmente esposto al forte vento di Mistral, richiede un’attenta navigazione e la costa è irta di rocce.

Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa

foto wiseguy71 Flickr, CC-BY-SA-2.0

8) Isola Piana

Leggi anche:  Cile, la nuova meta dell’ecoturismo mondiale

Un’isola piatta e desertica, con una bella cala riparata dal vento, e dai fondali sabbiosi. Ancora visibili nei pressi dell’antica torre i resti delle molte navi romane naufragate.

9) Cala Capotagliato

Una meta prediletta dai sub per la presenza a 15 metri di profondità di un relitto di un cargo degli anni Venti.

10) Le saline

In direzione Porto Torres appena fuori Stintino, superando la Tonnara dove un tempo c’erano le saline, si apre una lunga e tranquilla spiagia, con sabbie bianche rubate dal mare e dal vento a La Pelosa.

 

DOVE ALLOGGIARE

– Agriturismo Salmarina

L’Agriturismo Salmarina ad Arzachena è immerso nel verde tra piante secolari come ulivi, ginepri e lentischio e offre una vista incantevole della campagna sarda e dei suggestivi monti di San Pantaleo. La sua posizione permette di raggiungere in pochi minuti le località più rinomate della Costa Smeralda come Porto Cervo o Baia Sardinia. La struttura è disposta a ferro di cavallo con una bellissima piscina centrale e bella vista da ogni camera.

Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa

Agriturismo Salmarina

– Agriturismo Chiai Francesco

L’Agriturismo Chiai Francesco sorge a Barisardo, una delle zone più incontaminate della Sardegna orientale. Il paese, di origini antiche, è protetto dalle colline di “Su Pranu”, “Pitzu e Monti”, e l’altopiano di “Teccu” rivestite da rigogliosa macchia mediterranea, olivi secolari e mandorli. La campagna è punteggiata da “domus de janas” e numerosi “nuraghi”, a breve distanza dal litorale bianchissimo. La cucina casereccia propone una varietà di piatti semplici e gustosi secondo le antiche ricette della tradizione contadina: i saporiti “culurgiones” e “maloreddus”, la “coccoi” e i succulenti arrosti di maialetto, agnello e pecora. L’azienda inoltre offre la possibilità di cimentarsi in lunghe escursioni a cavallo e attività di trekking, bird watching, diving e tennis.

Leggi anche:  Il Festival del Cioccolato del Gruppo Ethos, da febbraio a marzo

– Agriturismo Sargalasi

L’Agriturismo Sargalasi tra dolci colline, offre una calorosa ospitalità immersa nel verde di una incontaminata natura ricca di boschi secolari, querce, lecci, roveri. L’azienda è produttrice diretta di formaggi, salumi, carni ovine e suine, pasta fresca, pane e dolci, noci e nocciole e propone nel suo ristorante i piatti tipici della cucina Sarda. Sorge a pochi km dal Parco del cervo e del daino di Neoneli, ed a 4 km dal Parco dell’ asino sardo di Ortueri. Si effettuano escursioni guidate alle zone archeologiche e monumenti come Sa Crabarissa, Villaggio nuragico Abini, Surbale, e suggestive chiese campestri.

Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa

B&B Rita e Renzo

– B&B Rita e Renzo

Il B&B da Rita e Renzo, nel paese di Riola Sardo, è di recente costruzione e si compone di 5 camere con bagno a disposizione degli ospiti. Il B&B è l’ ideale per trascorrere una vacanza rilassante e riservata a contatto con la natura. Al piano terra si trova l’ampia sala dove Rita servirà la gustosa colazione preparata con prodotti del territorio, inoltre nella veranda e giardino gli ospiti potranno rilassarsi, leggere o scambiare due chiacchiere in compagnia. Il B&B si trova a soli 10 km dal mare, dalla penisola del Sinis con le bianchissime spiagge di quarzo, e a breve distanza dalla città fenicio-punica di Tharros, dal suggestivo arco di S’Archittu e da tante altre bellezze naturali.

Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa

Agriturismo I Mandorli

– Agriturismo I Mandorli

L’Agriturismo I Mandorli è ricavato da antichi casolari di fine ’800 sapientemente ristrutturati seguendo i canoni dell’architettura spontanea sarda, in una zona ricca di attrattive: siti archeologici, bellezze naturalistiche, Supramonte, e diverse grotte. Nel ristorante de I Mandorli, nella panoramica veranda inebriata dal profumo dei fiori e degli arbusti aromatici, è possibile degustare le diverse specialità della tradizione. Circondate da arbusti fioriti ed erbe aromatiche le camere, situate in antichi casolari ristrutturati con i tradizionali materiali sardi, offrono un ambiente unico, e sono dotate di splendide verande fiorite o di terrazze da cui godere lo splendore della natura circostante.

Leggi anche:  I TOP 5 Agriturismi dove scoprire le tradizioni gastronomiche dell’Emilia-Romagna

 

Per vivere le tradizioni dell’isola….  SAGRE IN SARDEGNA >>>

Sardegna da scoprire! Itinerario da Alghero a Porto Torres, la costa meravigliosa

foto fedewild, Flickr, CC-BY-SA-2.0

Foto d’apertura: credit Roberto Cossu, Flickr CC BY-ND 2.0

 

Agriturismi.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi