Penitenziario Femminile di Trani: "Ripartiamo dalla Pasta"

Il 25 gennaio 2013 sarà presentato presso il Penitenziario Femminile di Trani un progetto di riqualificazione sociale per le detenute che ha per oggetto la pasta, con l’obiettivo di dare nuovi stimoli e potenziali sbocchi lavorativi a chi, dopo aver scontato la propria pena, tenterà un reinserimento nella vita civile e sociale.

Il principio che ha spinto il Pastificio Granoro e la Factory del Gusto, una scuola di cucina barese (con sede a Molfetta) a pensare ad un progetto rivolto ai detenuti è quello di fornire attraverso un percorso di riqualificazione diverse opportunità di sviluppo per chi matura competenza, professionalità e qualità nel settore del food, e nel settore pastario (un alimento consumato quotidianamente in tutta Italia) grazie alla presenza di importanti aziende come Granoro.
“Ripartiamo dalla Pasta” è il nome del progetto che sarà presentato venerdì 25 gennaio a Trani, presso il Penitenziario Femminile (in Piazza Plebiscito 18), che sarà riservato a 10 detenute. Il progetto avrà la finalità di formare le detenute sul processo di lavorazione industriale della pasta secca di semola di grano duro nell’ottica finale di far comprendere le caratteristiche intrinseche del prodotto per una migliore rielaborazione dello stesso nel momento della sua preparazione.
Inoltre avrà l’obiettivo di creare formazione specializzata in campo alimentare, migliorare l’autostima e l’immagine di sé, individuale e di gruppo, costruire una conoscenza accademica più approfondita intorno al tema dell’alimentazione.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi