Open day e Laboratorio Carta Antica alla Fondazione Le Costantine

Open day e Laboratorio Carta Antica alla Fondazione Le CostantineOpen day alla Fondazione Le Costantine. Giornata a porte aperte per visitare la Tessitura e far shopping. Laboratorio della carta antica con Andrea De Simeis. Domenica 16 dicembre 2012, dalle 9.00 alle 18.30.

Una piacevole domenica alla scoperta della tessitura e della carta antica, immersi nella natura, tra uliveti, boschi e macchia mediterranea, con possibilità di fermarsi a pranzo. Questa è la proposta della Fondazione Le Costantine di Casamassella (Le), a 3 km da Otranto, per domenica 16 dicembre.

Open day – ingresso gratuito con pranzo su prenotazione a 20 € a persona.
Dalle 9.00 alle 18.30 si potrà visitare il laboratorio, dove le tessitrici riprendono con maestria tecniche risalenti a centinaia di anni fa e realizzano, con antichi telai a quattro licci, preziosi manufatti con fibre e colori naturali. Nello showroom si può far shopping e trovare originali idee regalo: borse e stole, corsie per la tavola, lampade, asciugamani, tovaglie, tappeti, arazzi e coloratissime sciarpe in cashmere. Chi lo desidera potrà, su prenotazione, pranzare nel ristorante della Tenuta e gustare sfiziose ricette salentine al costo di 20 €. Se il tempo è bello, si potrà passeggiare nel bosco, un'oasi di pace con uliveti, prati, macchia mediterranea e campi coltivati a cereali, ortaggi e agrumi, tra robinie, licci, pini e rarità botaniche. Oltre il confine, l'azzurro mare di Otranto. Tutto l'insieme ha il magico potere di donare le emozioni di un tempo passato e regalare quell'energia vitale, che solo la natura può trasmettere.

"Facciamo la Carta": laboratorio di 8 ore con pranzo a 50 € (min. 8 partecipanti).
Dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, si potrà partecipare, previa prenotazione, a un originale laboratorio sulla carta antica, tenuto dal maestro cartaio e incisore Andrea De Simeis: si apprendono le tecniche e i processi lavorativi e si porta a casa il proprio personale taccuino. A pranzo un light lunch a base di ricette salentine nel ristorante della Tenuta. Il corso si articola in 5 percorsi paralleli, che porteranno all'opera finale, non richiede alcuna esperienza manuale e comprende ogni fascia d'età. Si parte dalla selezione delle fibre vegetali da cui estrarre la preziosa cellulosa (cotone, fico comune, carciofo, ecc.); si passa ai colori per apprendere le tecniche di colorazione antica dei filati, con cui si coloravano i tessuti. Si tratta di pigmenti naturali estratti dalle più disparate piante locali (cipolla, melograno, ecc.). Quindi i profumi, cioè la distillazione a mezzo di corrente di vapore dei profumi della macchia mediterranea per indorare i preziosi fogli fatti a mano. Segue la filigrana, fase in cui si creano preziose piombature a rilievo sul 'cascio' medioevale e infine la realizzazione del foglio con il pescaggio delle fibre cellulosiche nel tino d'acqua; la stiacciatura e calandratura dei fogli.
Info e prenotazioni: Le Costantine, tel. 0836.812110, 334.6671185, info@lecostantine.eu, www.lecostantine.eu

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi