Moderni metodi di coltivazione in olivicoltura e viticoltura

Moderni metodi di coltivazione in olivicoltura e viticolturaL’importanza della nutrizione delle piante. Importante giornata seminariale organizzata da Confagricoltura La Spezia il 1°febbraio 2013.

L’incontro di approfondimento/divulgazione agronomica dal titolo “La nutrizione in Agricoltura – Olivicoltura e Viticoltura” si terrà presso il Kim’ama Look & Food – Area Industriale Gerardo Mobili – Via Fondamento, 6 – SARZANA (SP).
Gli autorevoli interventi previsti tratteranno delle novità nella nutrizione del vigneto e dell’oliveto, con particolare riferimento alle nuove tecniche per migliorare la qualità ed incrementare le quantità produttive nella viticoltura e nell’olivicoltura tradizionale e biologica.
“Molte le relazioni previste – afferma in sede di presentazione Renato Oldoini – presidente di Confagricoltura La Spezia. Si inizierà con la concimazione frazionata nel vigneto a cura del dottor Saettini, seguito dal dottor Govi che tratterà delle novità in campo di concimazione e stimolazione radicale e fogliare, arrivando ad analizzare i risultati ottenuti in tre anni di lotta alla peronospora nel vigneto senza utilizzo di prodotti antiperonosporici. Si passerà poi – continua Oldoini – alla nutrizione dell’oliveto, affrontando il problema della siccità negli oliveti non irrigui, con la proposta di una soluzione con la concimazione fogliare”.
Il seminario si concluderà con la relazione del dottor Benvenuti sulla evoluzione della flora spontanea in vigneto: aspetti agronomici e tutela della biodiversità.
“Il partner tecnico scientifico del convegno – spiega Riccardo Rio, agronomo e curatore della giornata – è la società Germina. Un’azienda – prosegue Rio – nata pensando di poter portare in agricoltura i più moderni risultati provenienti dalla ricerca nel settore della chimica e della biochimica agraria attraverso la produzione di fertilizzanti organici e organo-minerali ed attraverso la messa a punto di metodi applicativi innovativi. Il successo – prosegue Rio – sta nell’elevato contenuto tecnologico dei suoi prodotti, nella tecnica di applicazione e, soprattutto nel continuo lavoro di ricerca che viene effettuato in laboratorio, in serra ed in pieno campo e che permette un continuo innovamento dei prodotti e delle tecniche di concimazione”.
“Siamo convinti – ribadisce Oldoini – del fatto che a tutt’oggi l’agricoltura si sia modernizzata molto in alcuni settori, ma che in altri ambiti vi siano lacune non più accettabili. Il mondo produttivo, per poter sopravvivere, deve essere efficiente, produrre beni di elevata qualità ed essere capace di vincere continuamente sfide che vengono lanciate da una concorrenza sempre più agguerrita. Crediamo fermamente che un agricoltore non possa essere competitivo se nella sua azienda viene trascurato, o comunque trattato con superficialità, un aspetto così importante quale quello della nutrizione delle piante”.
Maggiori informazioni, programma completo ed indicazioni logistiche scaricabili al link: .

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi