Maltempo, Coldiretti, mobilitati a piacenza i trattori spalaneve e spargisale

prozis amminoacidi

Maltempo, Coldiretti, mobilitati a piacenza i trattori spalaneve e spargisaleUn altro fine settimana sotto neve e ghiaccio per la nostra provincia. Con l’emergenza maltempo sono scesi nelle strade, soprattutto in collina e montagna, i trattori spalaneve degli imprenditori agricoli. Sono oltre settanta a Piacenza, allertati già da giorni e reperibili a qualsiasi ora del giorno e della notte, pronti ad entrare in attività nelle strade assegnate.

“Si tratta di un servizio impegnativo, sottolinea Filippo Ronda vice presidente del Consorzio Agrario di Piacenza, che dimostra quanto le aziende agricole siano importanti per la tenuta del territorio e per la sicurezza dei cittadini quando la neve minaccia di rendere difficili i collegamenti”.
“La presenza diffusa delle imprese agricole, prosegue il presidente di Coldiretti Piacenza Luigi Bisi, assicura un intervento capillare sul territorio. La possibilità di utilizzare anche i mezzi meccanici agricoli messi a disposizione dagli imprenditori delle campagne garantisce la viabilità e scongiura il rischio di isolamento delle abitazioni soprattutto nelle aree più impervie interne e montane, grazie alla maggiore tempestività di intervento. Una opportunità che, precisa Bisi, potrebbe ulteriormente espandersi con una maggiore sensibilità di Comuni e Provincia. L’agricoltore ‘spazzaneve’ può intervenire infatti, continua il presidente di Coldiretti, grazie alla legge di Orientamento, che, ricordiamo è entrata in vigore nel 2001 ed è stata fortemente voluta dalla nostra Organizzazione; tale normativa consente alle pubbliche amministrazioni di stipulare convenzioni con gli agricoltori per lo svolgimento di attività funzionali ‘alla sistemazione e manutenzione del territorio’ anche attraverso l’utilizzo di mezzi meccanici agricoli”.
Gli accordi, spiega Ronda, uno dei tanti imprenditori agricoli che in questi anni ha colto le opportunità della legge e si è impegnato per tutelare l’intera collettività garantendo collegamenti sicuri, prevedono che in caso di nevicata l’agricoltore sia reperibile a qualsiasi ora del giorno e delle notte e resti in attività fino alla pulitura totale delle strade. Questo comporta, che valutata la necessità di intervenire, l’incaricato del Comune o della Provincia faccia scattare le chiamate agli imprenditori agricoli che con mezzi spazzaneve e spargisale, passeranno alla pulitura delle zone assegnate”.
“Si tratta, conclude Bisi, di una attività fondamentale per l’intera collettività; un’altra funzione sociale di primaria importanza, svolta dall’agricoltura”.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi