Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa
Oggi è la signora Sabrina a parlarci del suo Agriturismo Palazzi del Papa, non lontano dall’antica cittadina di Pienza, che deve al suo nome al fatto che Papa Piccolomini di Pienza in passato soggiornò propio qui sulla Via Francigena. Un luogo colmo di storia e leggende, dunque, ma anche…

via Agriturismi.it:

|Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Oggi è la signora Sabrina a parlarci del suo Agriturismo Palazzi del Papa, non lontano dall’antica cittadina di Pienza, che deve al suo nome al fatto che Papa Piccolomini di Pienza in passato soggiornò propio qui sulla Via Francigena. Un luogo colmo di storia e leggende, dunque, ma anche di una calorosa ospitalità e dei colori e profumi di una volta nell’incantevole panorama toscano.

Quando è nata la Vostra attività?

Siamo originari di questa zona, e bbiamo aperto l’agriturismo una decina di anni fa, quando abbiamo deciso di ristrutturare l’antico casolare di nostra proprietà.

I Vostri arredi sono davvero raffinati.

Sì, abbiamo attenamente ricercato antichi arredi, che abbiamo recuperato e restaurato, insieme a pezzi unici e particolari come letti e armadi, ricreando così il la tipica atmosfera dello stile “arte povera”di queste terre.

Avete un importante allevamento di chianina.

Sì, la nostra azienda agricola a conduzione familiare si distingue proprio per la carne chianina: abbiamo un allevamento di una sessantina di capi, tutti allevati in azienda. Vendiamo i vitellini, ma anche la macellazione viene effettuata direttamente in azienda.

Quali sono i piatti più amati al Vostro ristorante?

Oltre alle carni, i pici, una tipica pasta delle nostre terre condita con il ragù prodotto con le nostre carni, e la ribollita di verdure del nostro orto: infatti amiamo riproporre i piatti poveri della cucina tradizionale di una volta, semplici e genuini.

Avete offerte particolari per la stagione invernale?

Sì, a tutti i nostri ospiti che soggiornano per un weekend regaliamo una bottiglia del nostro vino!

L’aspetto che ama di più del Suo lavoro?

E’ un lavoro che svolgo molto volentieri! Si tratta di un’attività che permette di socializzare e incontrare persone sempre nuove, e questo è un aspetto che amo molto. Spesso ci visitano famiglie con bambini, per vedere i nostri animali e la meravigliosa campagna che ci circonda. Soprattutto in estate accogliamo anche diversi ospiti dall’estero.

Il ricordo più bello degli ospiti che hanno soggiornato presso la Vostra struttura?

Le foto che spesso riceviamo dai nostri ospiti sono un ricorso bellissimo: restano in contatto via email, si ricordano di mandarci gli auguri per le Feste, e questo ci riempie il cuore, e si crea un rapporto quasi di familiarità.

Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Agriturismo Palazzi del Papa

Pienza (Siena)

Prosegui la lettura su: Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Agriturismi.it

Intervista: riscoprire i sapori di una volta all’Agriturismo Palazzi del Papa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi