"Il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico delle Serre Salentine: fra identità e innovazione"

concentrato di cranberry

"Il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico delle Serre Salentine: fra identità e innovazione"Venerdì 18 gennaio 2013; ore 9.00 – ore 18.00. SALA CONFERENZE ‘Casa di Accoglienza – Madonna della Lizza’, ALEZIO (Le).

Venerdì 18 gennaio 2013, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, presso la Sala Conferenze della “Casa di Accoglienza Madonna della Lizza” di Alezio (Le), sita in Largo Fiera, il Gruppo di Azione Locale (GAL) “Serre Salentine” organizza un convegno dal titolo “Il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico delle Serre Salentine: fra identità e innovazione”. Il GAL “Serre Salentine” crede molto su questo convegno, in virtù anche della pubblicazione del nuovo bando afferente alla Misura 323 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale” – Azione 1 che sarà presentato nel corso della giornata. Il bando prevede interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio culturale rappresentato dai beni immobili privati e pubblici a gestione privata, di particolare e comprovato interesse artistico, storico e archeologico, o che rivestono un interesse sotto il profilo paesaggistico, espressione della storia, dell’arte e della cultura del territorio GAL e che si caratterizzano per l’interesse sotto la fruizione culturale pubblica. La pubblicazione del bando rappresenta per il GAL “Serre Salentine” non solo il primo passo verso una riqualificazione del patrimonio, ma anche la valorizzazione e la conseguente fruizione. Questo nuovo strumento rientra in un progetto più ampio di conservazione, promozione e valorizzazione del territorio, con l’obiettivo di creare un’offerta turistico-culturale di qualità favorendo, attraverso una grande sinergia tra gli attori principali del territorio, sviluppo e opportunità lavorative.
Il convegno ha inizio alle ore 10.00 con i saluti istituzionali del Presidente del GAL “Serre Salentine”, Salvatore D’Argento; del Presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone e del Sindaco di Alezio, Vincenzo Romano. Alle ore 10.30 hanno inizio gli interventi – coordinati dal direttore del GAL “Serre Salentine” Alessia Ferreri – del Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce, Massimo Crusi; di Giovanni Giangreco, per la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Provincia di Lecce, e di Silvia Pellegrini, Dirigente del Servizio Beni Culturali della Regione Puglia. Dalle ore 15.00 alle ore 17.00 hanno inizio i due workshop tematici. Il primo, a cura dell’architetto Francesco Gabellone dell’Ibam Cnr di Lecce, affronta il tema delle “Tecnologie integrate a supporto dei processi di conoscenza per la conservazione e valorizzazione dei beni culturali”. Il secondo, a cura della docente universitaria Francesca Imperiale, affronta i “Modelli innovativi di gestione dei beni culturali”. La restituzione dei lavori, prevista alle ore 17, è affidata ad Aldo D’Antico, direttore dell’Archivio Storico Parabitano. Segue, la presentazione del bando della Misura 323 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale” – Azione 1 a cura dell’Animazione del GAL “Serre Salentine”. Le conclusioni del convegno sono affidate al Assessore all’Agricoltura e alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefano.
La partecipazione al convegno è libera. Ci si può registrare a partire dalle ore 9.00 presso la Sala Conferenze della “Casa di Accoglienza- Madonna della Lizza” di Alezio (Le).

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi