Il Moscato Docg Enrico Serafino brilla all'International Packaging Competition di Vinitaly

amazon basics 2

Sale sul gradino più alto del podio della 17^ edizione dell’International Packaging Competition la Cantina Enrico Serafino, azienda vinicola piemontese che fa parte del progetto Campari Wines.

A conquistare la Medaglia d'Oro nella categoria riservata ai vini dolci naturali a denominazione di origine e a indicazione geografica, è stata infatti l'immagine del Moscato d'Asti DOCG "Black Edition" Enrico Serafino, presentato in un packaging prezioso, innovativo e trendy, che esula dai canoni tradizionali del vino, esprimendo eleganza e prestigio e valorizzando il prodotto.
Il nuovo pack, una seducente bottiglia nera serigrafata in oro zecchino, nasce per celebrare i successi di mercato che il Moscato d'Asti sta riscuotendo ed è destinato a un target giovane e attento ai dettagli.
La Medaglia d'Oro dell'International Packaging Competition premia la creatività del brand Enrico Serafino e l'investimento sull'immagine di uno dei prodotti simbolo del Piemonte enologico.

La Cantina Enrico Serafino nasce nel 1878 a Canale ed è proprietaria di 12 ettari di vigneti. I vigneti aziendali si estendono sulle colline del Roero, caratterizzate da terreni sabbiosi e argillosi. Altre uve provengono da zone limitrofe grazie al conferimento da parte di un ristretto numero di coltivatori scelti nelle zone più vocate.
L'azienda è oggi nota per la produzione dei classici vini piemontesi della zona, primi fra tutti Roero, Arneis e Barbera, ma anche per i grandi Barolo e Barbaresco provenienti dalle vicine Langhe.
L'antica Cantina occupa 6000 metri quadrati e abbina moderni impianti di vinificazione a piccole e grandi botti per l'affinamento dei vini. Inoltre, nelle storiche gallerie a temperatura costante, pregiate cuvée di Metodo Classico vengono affinate e lavorate a mano con antica sapienza.
Dal 2005 è stato avviato un progetto di riposizionamento e un importante sviluppo della qualità dei vini. All'interno della Cantina Enrico Serafino uno spirito innovativo, teso a evolvere la produzione verso nuovi modi di esprimere l'eccellenza, ha dato vita a una nuova realtà che rappresenta il meglio della produzione Enrico Serafino, concepita come "cantina nella cantina" e denominata "Cantina Maestra".
Enrico Serafino esprime la tradizione enologica del territorio piemontese, unitamente al costante impegno per la valorizzazione dei vitigni autoctoni, e rappresenta oggi una delle realtà dell'eccellenza produttiva del Roero.

Campari Wines, la società che all'interno del Gruppo Campari identifica il Polo Vini, comprende oggi quattro aziende vitivinicole di proprietà (Sella&Mosca-Sardegna, Teruzzi&Puthod-Toscana, Enrico Serafino-Piemonte e Lamargue-Francia) e otto aziende in distribuzione esclusiva (Fazi Battaglia-Marche, Le Fracce-Lombardia, Icario-Toscana, Kupelwieser-Alto Adige, Urciuolo-Campania, Capraia-Toscana, Mouton Cadet-Francia e Villa Massa-Campania) oltre ai marchi Riccadonna, Mondoro (per il mercato italiano) e Zedda Piras, leader di mercato nella categoria Mirto di Sardegna. Tra le prime aziende italiane nel settore vino, Campari Wines produce e commercializza un portfolio di vini e liquori ampio e coerente per qualità e immagine sia sul mercato nazionale che sui mercati esteri. Con oltre 330 referenze gestite, 5 siti produttivi e più di 150 persone impiegate, Campari Wines punta a essere uno dei primi attori nel panorama dei produttori di vini italiani di qualità e tra i player di riferimento nei principali canali e mercati.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi