Il GAL "Serre Salentine" nei Cammini d'Europa

Il territorio nella Rete Europea di Storia, Cultura e Turismo. Il Gruppo di Azione Locale ‘Serre Salentine’ entra a far parte, insieme ad altri ventuno GAL d’Italia, della nuova programmazione ‘Asse 4 Leader 2007-2013’ del progetto di cooperazione interterritoriale denominato ‘I Cammini d’Europa’.

Con questa partecipazione, all'interno della Programmazione Europea, si andranno a sperimentare nuove attività di valorizzazione e promozione di strutture, prodotti e servizi per il territorio rurale interessato da itinerari storico-culturali.
Una grande e importante occasione per i quattordici comuni (Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Galatone, Gallipoli, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Taviano, Tuglie) facenti parte del GAL "Serre Salentine". Infatti, nell'ambito di questo progetto, si andranno a valorizzare tutte le peculiarità che il territorio offre. In primis, la Valorizzazione Enogastronomica, ovvero di tutti quei prodotti simbolo che rappresentano veri casi di eccellenza e possiedono una forte connotazione locale. Si continua con la Valorizzazione dell'Artigianato Locale con i suoi prodotti d'eccellenza che potranno anche favorire l'avvio di iniziative di interscambio dei prodotti fra i diversi territori. Non può mancare assolutamente anche la Valorizzazione Culturale attraverso l'identificazione e la promozione di tutti quegli elementi culturali fortemente legati alle tradizioni locali come la danza, la musica tradizionale, le celebrazioni religiose.
La valorizzazione e lo sviluppo del prodotto turistico "Cammini d'Europa" ha degli ambiti operativi molto diversificati, ma nell'ottica della valorizzazione e dello sviluppo dei contenuti le priorità cooperative saranno: il potenziamento della presenza in Internet, lo sviluppo dei prodotti turistici, la partecipazione a fiere di settore e la comunicazione del marchio "Cammini d'Europa" e dei suoi prodotti.
Soddisfatto è il Presidente del GAL "Serre Salentine", Salvatore D'Argento, che proprio nei giorni scorsi si è recato a Roma per la firma dell'accordi di cooperazione con gli altri ventuno GAL presenti sul territorio nazionale.
"L'accordo di cooperazione – afferma il dr. Salvatore D'Argento – è un'occasione importante per tutto il territorio facente parte del GAL "Serre Salentine" per la promozione territoriale a livello nazionale con una finestra in Europa capace di mettere in rilievo non solo tradizioni, usi, folclore ma anche bellezze ambientali, storico e artistiche degne di valorizzazione, promozione e fruizione. Il progetto – continua il Presidente del GAL – mira a creare uno sviluppo di una rete di partenariato nella quale far condividere una strategia di promo – commercializzazione turistica del nostro territorio rurale. In quest'ottica, la cooperazione sarà finalizzata ad una gestione di qualità che mira alla promozione di strutture, prodotti e servizi dei territori interessati da questi itinerari storico-culturali. Un'occasione – conclude – importante per il territorio del GAL "Serre Salentine" che entra, così, in un circuito interterritoriale che porterà sviluppi concreti non solo nella conoscenza, ma anche agli operatori con i loro prodotti e i loro servizi".
La dote finanziaria disponibile dal GAL "Serre Salentine" per questo progetto è di circa 115.000 euro, tra azioni di intervento locale e azioni di intervento comuni.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi