I brand più inquinanti ed i loro consumatori

I brand più inquinanti ed i loro consumatori

Blog della eco-repair SpA

rifiuti abbandonatiSpesso si indaga sui comportamenti inquinanti delle grandi anziende multinazionali, analizzandone l’impatto ambientale causato dalle emissioni, dal dispendio energetico, dalla produzione dei rifiuti e cosi via, ma mai finora erano stati presi in considerazione i comportamenti anti-ambientali provocati dai loro consumatori.

A tal proposito, l’associazione ambientalista britannica “Keep Britain Tidy” ha recentemente effettuato un’analisi per calcolare la quantità di rifiuti provenienti dagli imballaggi gettati via dagli acquirenti dei maggiori produttori della grande distribuzione, dopo il consumo di tali prodotti; lo studio è stato condotto grazie all’attività di 500 volontari che hanno raccolto oltre 37.000 oggetti tra involucri, lattine, scatole, buste e pacchetti, gettati via lungo le strade, nei parchi o sulle spiagge.

I risultati? Ad aggiudicarsi il primo posto è stata la Coca Cola, che con 3000 lattine rappresenta ben l’8% dei rifiuti raccolti. Sul podio finiscono anche Cadbury e Walkers, due marchi inglesi di snack e bibite. Al quarto posto troviamo McDonald’s, seguito da Mars, Red Bull, Imperial Tobacco, Nestlé, Fosters e Pepsi. Da questi dati si evince che la maggior parte dei rifiuti è rappresentata dalle lattine vuote, seguite dagli involucri delle patatine o di altri spuntini, pacchetti di sigarette e bottiglie varie.

Questo studio è molto significativo, poichè ci fa capire che bisogna sensibilizzare gli agenti coinvolti in tutte le fasi di vita del prodotto, dalla produzione fino all’utilizzatore finale. Una soluzione al problema potrebbe essere quella di avviare campagne, da parte dei grandi brand, per il recupero dei rifiuti , sensibilizzando i consumatori, ed invogliandoli a gettare i sacchetti o le lattine nei raccoglitori della differenziata anziché per terra.

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: I brand più inquinanti ed i loro consumatori

Argomenti trattati: 26081 | Eco-Repair: riparazione e recupero degli oggetti in plastica
Altre informazioni inerenti I brand più inquinanti ed i loro consumatori:

admin

Blog della eco-repair SpA
tecnologia, ambiente, economia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi