Frittelle ai carciofi

Frittelle ai carciofi

Frittelle ai carciofi
Ingredienti – Pastella per frittelle nelle dosi per le persone della ricetta – 8 carciofi – 1 limone – 4 rametti di prezzemolo – 100 ml di Brodo vegetale – 2 spicchi di aglio – 2 cucchiai di olio d’oliva – Pepe, Sale – 50 g di Parmigiano Reggiano – Olio di semi di arachide per friggerePreparazione – Preparare la pastella di base per frittelle. Nel frattempo …

via Agriturismi.it:

| Frittelle ai carciofi

Frittelle ai carciofi

Frittelle ai carciofi Ingredienti
– Pastella per frittelle nelle dosi per le persone della ricetta
– 8 carciofi
– 1 limone
– 4 rametti di prezzemolo
– 100 ml di Brodo vegetale
– 2 spicchi di aglio
– 2 cucchiai di olio d’oliva
– Pepe, Sale
– 50 g di Parmigiano Reggiano
– Olio di semi di arachide per friggere
Preparazione
– Preparare la pastella di base per frittelle. Nel frattempo che lievita, preparare i carciofi.
– Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a spicchietti e metterli in acqua acidulata con il limone. E’ possibile utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate ed affettarli nello spessore di mezzo centimetro. Mettere anch’essi nell’acqua acidulata.
– Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
– Scaldare il brodo vegetale.
– In una padella far imbiondire l’aglio spellato e tagliato a metà nell’olio, quindi toglierlo.
– Lasciar raffreddare per qualche istante l’olio fuori dal fuoco, unire i carciofi ben scolati e farli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
– Abbassare il fuoco, aggiungere il brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciar proseguire la cottura per 15 minuti circa. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo vegetale.
– A fine cottura unire una manciata di prezzemolo tritato e regolare di sale.
– Al termine della lievitazione della pastella, unire i carciofi e il Parmigiano grattugiato.
– In una padella scaldare abbondante olio di semi di arachide. Quando è ben caldo tuffarvi la pastella a cucchiaiate. Non riempire troppo la padella per non far diminuire eccessivamente la temperatura. Nel caso, effettuare più cotture consecutive.
– Quando la superficie della frittella risulterà ben dorata, scolare e asciugare accuratamente con carta da cucina.
– Tenere al caldo fintanto che non sono pronte tutte le frittelle.
– Servire accompagnando con affettati e formaggi a piacere. In particolar modo, questo tipo di frittelle si accompagna bene all’arrosto di tacchino affettato, condito con poco olio, limone, pepe e prezzemolo tritato.

Barbara Farinelliwww.lospicchiodaglio.it

Prosegui la lettura su: Frittelle ai carciofi

Agriturismi.it

Frittelle ai carciofi

Potrebbe intessarti  Enoteca Regionale Emilia Romagna si regala un nuovo centro logistico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi