Frana sulla strada del Brennero

Frana sulla strada del BrenneroColdiretti, aziende agricole in ginocchio: mettiamo a disposizione i nostri trattori. L’inverno è la stagione fondamentale per l’agricoltura, dalla quale dipendono tutte le altre: allevamenti, campi di patate e di altre colture hanno necessità di cure e lavori anche in inverno e tutti i giorni. La montagna vive anche di agricoltura non solo di turismo sciistico, nel fine settimana.

La strada del Brennero (SS12) interrotta da giorni per una frana, isolando la parte nord della statale, dopo l’incrocio con la statale 66 pistoiese, “va immediatamente ripristinata e messa in sicurezza anche per impedire danni irreparabili, immediati ed in prospettiva, per le aziende agricole -dice Giuseppe Corsini, presidente Coldiretti Cutigliano-Abetone-. Nonostante l’altura, sono tante le imprese agricole in montagna, danno lavoro e limitano i danni da dissesto idrogeologico. Sono centinaia i capi di bestiame di decine di imprese che rischiano di rimanere senza alimentazione, se nel giro di poche ore non arrivano rifornimenti”.
La strada interrotta, isolando i comuni di Cutigliano e Abetone, ha una valenza interregionale, essendo un collegamento fondamentale tra Toscana ed Emilia-Romagna, tra le province di Modena e Pistoia. “Purtroppo, anziché mettere in sicurezza e riaprire la viabilità montana, si assiste ad una diatriba tra soggetti, comunque riferibili all’ambito pubblico, su chi deve fare che cosa. Prima si facciano i lavori, poi si risolvano le questioni di natura giuridica. Coldiretti invita la creazione immediata di una task force che ponga termine all’isolamento. Gli agricoltori sono disposti a far la loro parte -conclude Corsini-, mettendo a disposizione qualora servissero i propri trattori e altre attrezzature per una immediata risoluzione del problema”.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi