Efsa: individuati nei neonicotinoidi rischi per la salute delle api

amazon basics 2

Efsa: individuati nei neonicotinoidi rischi per la salute delle apiAIAB: ‘Necessario prorogarne il divieto a fine gennaio’. ‘L’agricoltura mainstream del settore agroalimentare guidata da Copa-Cogeca dimostra di non avere nessuna visione prospettica dell’agricoltura, né di avere a cuore il ruolo dell’agricoltore quale custode del territorio e dell’ambiente in cui opera’.

“Lo si evince dal suo commento allo studio EFSA sui neonicotinoidi, laddove ne difende l’uso quale presupposto produttivo e occupazionale, una linea che coincide con quella delle multinazionali dell’agrochimica. Ma alla luce del rapporto EFSA diviene ormai assolutamente necessario prorogare il divieto italiano dei neonicotinoidi in agricoltura, la cui scadenza è a fine gennaio”.
E’ questo il parere di AIAB sui risultati dello studio dell’EFSA che “individua una serie di rischi per le api rappresentati da tre insetticidi neonicotinoidi: clothianidina, imidacloprid e tiamethoxam”.
“L’assessment fatto da EFSA aggiunge un’ulteriore evidenza scientifica alla nocività per le api dell’uso dei neonicotinoidi in agricoltura – ha aggiunto AIAB -. Una denuncia che il biologico porta avanti da tempo e di cui recentemente si è fatta portavoce nel corso del processo di consultazione sul Piano d’Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari conclusasi due giorni fa”.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi