Dopo il terremoto Gianni D'Amato riapre il Rigolettino

Dopo il terremoto Gianni D'Amato riapre il RigolettinoIn Emilia Romagna si torna a guardare al futuro con tante novità. Dopo il terremoto si riparte: Lo Chef Gianni D’Amato ha riaperto le porte de Il Rigolettino, osteria situata nella piazza di Reggiolo.

Dopo il sisma del maggio scorso che li ha costretti a chiudere sia Il Rigoletto di Reggiolo, Relais & Chateaux Gourmand e ristorante insignito delle due stelle Michelin, che il Rigolettino, Gianni e Fulvia D’Amato lo avevano promesso: non si sarebbero arresi e presto avrebbero riaperto le porte delle loro attività.
“Questa è solo una chiusura temporanea”, avevano detto. Ora la loro promessa è una realtà: non solo hanno riaperto il Rigolettino ma da marzo sperano di iniziare anche i lavori per la ristrutturazione de Il Rigoletto e della settecentesca villa dove soggiornò Fellini durante le riprese de La Voce della Luna. Gli intereventi necessari per riportare questa location al suo splendore iniziale si concluderanno con tutta probabilità a fine anno.
In attesa di questa riapertura, la famiglia D’Amato è già pronta ad accogliere gli appassionati gourmet a Il Rigolettino, osteria moderna dove si possono assaporare la cucina di Gianni e l’accoglienza di Fulvia e Federico. Qui, in un ambiente moderno ed accogliente, si può scoprire lo stile del Rigoletto in “formato mignon”.
E tra le iniziative speciali da segnalare c’è Ristoranti Aperti, proposta da CheftoChef per assaggiare almeno una volta i prodotti e specialità locali nei ristoranti dell’area colpita dal sisma. Per informazioni: Il Rigoletto di Reggiolo – Tel. 328-8909980 – 0522 212178.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi