Cosa vedere a Ischia e come raggiungere l’isola

Ischia è un'isola ricca di paesaggi e piena di cultura. Un territorio Partenopeo spendido per imparare un qualcosa in più della storia del nostro Paese. Questo unito alle prelibatezze del posto. Puoi acquistare i biglietti dei traghetti online sul sito Traghettinapoliischia.it e verificare le offerte in corso. Questo vi permetterà di prendere parte non solo ad una vacanza da sogno ma anche ad un'esperienza unica nel suo genere. Ma cosa vedere sull'isola? Vediamolo insieme. 

La storia di Ischia

L'isola di Ischia è molto conosciuta. SI trova nel sud d'Italia, nelle acque di Napoli. Si tratta di un luogo molto famoso proprio perché ha in sé tutte le tradizioni locali. In essa si possono trovare molti pezzi della storia italiana. Essendo un’isola infatti veniva usata specialmente per gli scambi commerciali. Questo vuol dire che questa terra ha visto il passaggio di molti popoli tra cui gli Etruschi. La civiltà Etrusca quindi si insediò sull’isola e la usò per gli scambi e per avere anche un controllo pieno sul Mediterraneo. È sempre stata quindi un ponte per i viaggi: molti popoli l’hanno abitata e proprio per questo ha molte culture fuse in una storia unica piena di vita. Proprio per questo questa isola merita di essere vista almeno una volta nella vita. Ischia è inoltre ricca di fauna marina ma non solo. Si possono ammirare i suoi fondali dalla spiaggia. Si tratta di un'esperienza magica per i più piccoli: qualcosa di imperdibile e indescrivibile a parole. 

Cosa vedere sull'isola

L'isola di Ischia è piena di cultura Partenopea. Proprio per questo si deve ricordare che essa non solo offre storia e cultura ma anche saggezza culinaria unica nel suo genere. Si può scegliere di vedere e fare un tour gastronomico da inserire anche in quello da turisti vero e proprio. In tal senso si consigliano i posti locali, i piccoli ristoranti e i posti che si affacciano sul mare. In questo modo si possono gustare le prelibatezze del luogo come il pescato quotidiano ma allo stesso tempo anche pietanze tipiche Partenopee come la pizza o la pizza a portafoglio. Tra i monumenti si può scegliere di visitare il castello Aragonese e i musei locali. Al loro interno troverete tutta la storia dell’isola. Per i più piccoli questo tipo di viaggio diviso tra varie tappe, gastronomiche e le passeggiate nei musei, è molto consigliato proprio per capire la vera essenza dell'isola. Si consiglia anche di partecipare alle serate organizzate sull'isola durante il soggiorno così da saperne ancora di più: non tutte le curiosità sono nei musei.

Come raggiungerla

L'isola è piuttosto vicina alle coste Campane. Proprio per questo se si ha come punto di partenza Napoli è consigliato prendere un traghetto per spostarsi. Il viaggio è piuttosto breve e vi permette di avere una visuale totale delle bellezze della natura che tutta l'isola offre ai turisti. Sempre facendo riferimento ai mezzi di trasporto più veloci abbiamo l'aereo. Una volta giunti sull'isola è consigliato noleggiare un'auto per spostarsi in comodità e senza vincoli; in alternativa si possono trovare autobus e taxi. 
Per quel che riguarda le preferenze di villeggiatura dei turisti esse sono pressappoco indifferenti. La stagione più consigliata è l'estate. Ischia vive di turismo e l'inverno non è un ottimo periodo per andarci anche se è comunque pieno di bellezze, se si tolgono le spiagge. Con la bella stagione però si può vivere a pieno ogni giorno l'isola e la sua movida.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi