Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

amazon basics

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere
La stagione primaverile si avvicina, un buon momento per partire alla scoperta dei tanti luoghi stupendi che il nostro Paese racchiude, e, perché no, approfittare di un weekend di sole per visitare località suggestive, ricche di spiritualità, e spesso di veri e propri capolavori di arte sacra prodotti attraverso i …

via Agriturismi.it:

|Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdereLa stagione primaverile si avvicina, un buon momento per partire alla scoperta dei tanti luoghi stupendi che il nostro Paese racchiude, e, perché no, approfittare di un weekend di sole per visitare località suggestive, ricche di spiritualità, e spesso di veri e propri capolavori di arte sacra prodotti attraverso i secoli. Oggi passiamo in rassegna alcuni tra i più conosciuti di questi luoghi, con alcuni suggerimenti per un soggiorno rilassante e naturale in agriturismo.

1) VENETO

Mete da non perdere sono la città che Shakespeare definì “culla delle arti”, la bella Padova, che racchiude un vero e proprio tesoro di arte sacra: oltre alla famosissima Basilica di Sant’Antonio da Padova, meta di pellegrinaggio da tutto il mondo, che custodisce le spoglie dell’amato Santo, è qui che sorge infatti la Cappella degli Scrovegni, il capolavoro di Giotto, patrimonio unico nell’ambito dell’affresco e dell’arte di ogni tempo. Ma non può mancare una breve fuga a Venezia, la Serenissima, e allo sfarzo dei mosaici della Basilica di San Marco, con la preziosissima Pala D’Oro.

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Cappella degli Scrovegni, Padova. Foto Rastaman3000

Per un soggiorno al naturale, c’è il Bed and Breakfast Residence Ai Celtis, in prvincia di Padova, che offre un ambiente accogliente, completamente ristrutturato, situato ai piedi del Parco Regionale dei Colli Euganei, in una perfetta combinazione di storia, modernità, eleganza e cura dei particolari.

Chi invece preferisse soggiornare in provincia di Venezia può sostare all’Agriturismo Papaveri e Papere, un’azienda agricola biologica a conduzione familiare che offre vari prodotti biologici e che da anni si dedica nell’allevamento biologico del pollo da tavola, di oche, di anatre, di faraone, di tacchini per la creazione di piatti tipici della Pianura Padano-Veneta.

2) LOMBARDIA

La seconda tappa è Milano, il capoluogo lombardo, la cui cattedrale è un vero gioiello dell’architettura gotica, e dai cui pinnacoli riccamente scolpiti si può ammirare un suggestivo panorama che spazia sulla città e oltre. E’ qui che si trova il capolavoro di Leonardo, L’Ultima Cena, conservato nel convento adiacente al Santuario di Santa Maria delle Grazie. Inoltre fino all’11 aprile nella Casa del Manzoni è visitabile l’interessante mostra “Le stanze degli ex voto”, dedicata alla devozione popolare che raccoglie oltre 70 piccoli dipinti realizzati come ex-voto.

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Agriturismo San Lorenzo di Persegno

Per un soggiorno tra le colline pavesi c’è l’Agriturismo Torrazzetta. La cucina dell’azienda, segnalata su molte guide enogastronomiche, è basata su sapori genuini ed antiche ricette reinterpretate con un pizzico di innovazione e creatività con farina integrale, pane fatto in casa e primi piatti fatti a mano abbinati agli ottimi vini e spumanti da agricoltura biologica.

Non lontano da Brescia eccoci all’Agriturismo San Lorenzo di Persegno, che si estende su 12 ettari all’interno del Parco dell’Alto Garda. Offre ai suoi ospiti trattamenti si shiatsu, moksa, riflessologia plantare, riequilibrio energetico, cristalloterapia e corsi di yoga.

3) UMBRIA

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Agriturismo Borgo Umbro

Scendiamo in Umbria, dove una tappa d’obbligo è costituita da Assisi, il borgo del Santo Patrono d’Italia, San Francesco, per poi proseguire alla scoperta di una miriade di luoghi devozionali, come i monasteri di Montefalco e di Cascia, luoghi di grandi Santi e Sante, per poi terminare nel delizioso Duomo di Orvieto, la cui armoniosa e decorata facciata completata tra il XIII e il XVI secolo è una delle più incantevoli di tutto il patrimonio italiano.

L’Agriturismo Borgo Umbro sorge al confine tra Umbria e Marche, e comprende tre casolari in pietra ristrutturati nel rispetto dell’antica tradizione, circondati da un accogliente giardino di ulivi e querce secolari. Nel bel ristorante si possono gustare piatti tradizionali umbri preparati dalle mani sapienti del Cuoco Matteo.

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Il Duomo di Orvieto. Foto Hans Peter Schaefer

Poco distante dal centro di Orvieto invece sorge l’Agriturismo Podere Delle Rose, una piccola oasi di tranquillità per gli ospiti, con la possibilità di partecipare ad attività legate alla lavorazione della terra, come la raccolta dell’uva per la vinificazione o quella delle olive per l’olio. A disposizione anche un piccolo maneggio con scuderie, con la possibilità di escursioni a cavallo, e ristorante interno vegetariano.

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Assisi, Basilica di San Francesco. Foto Berthold Werner

Prosegui la lettura su: Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Agriturismi.it

Capolavori d’arte sacra e luoghi dello spirito, mete italiane da non perdere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi