Aspettando il Giro d'Italia, il Muro di Ca' del Poggio s'illumina con la bicicletta Rosa

Aspettando il Giro d'Italia, il Muro di Ca' del Poggio s'illumina con la bicicletta RosaIl Muro di Ca’ del Poggio s’illumina di Rosa. Cinque assi del pedale, Sagan, Pellizotti, Modolo, Da Dalto e Dall’Antonia, hanno acceso la grande bicicletta che annuncia il passaggio del Giro d’Italia sulla salita simbolo della terra del Prosecco: appuntamento al 16 maggio 2013.

La bicicletta più grande d'Italia è colorata di rosa e, da ieri sera, campeggia sul Muro di Ca' del Poggio, a San Pietro di Feletto, nel cuore delle colline del Prosecco, dove il 16 maggio 2013 transiterà la dodicesima tappa del Giro.
L'hanno simbolicamente accesa cinque campioni del pedale. Quattro professionisti trevigiani, il tricolore Franco Pellizotti, Sacha Modolo, Mauro Da Dalto e Tiziano Dall'Antonia, e il giovane slovacco Peter Sagan, maglia verde dell'ultimo Tour de France, di casa nella Marca dove ha vissuto per alcuni anni all'inizio della carriera.
Disegnata e realizzata da Marchiol Spa e Site Impianti Srl, la grande bicicletta di Ca' del Poggio è un'opera originale e curiosa, che merita di essere ammirata da vicino.
E' stata posizionata nel vigneto del Ristorante Relais Ca' del Poggio e le sue dimensioni sono di tutto rispetto, basti pensare che le ruote hanno un diametro di 12 metri ed è illuminata da 1.300 metri di lampadine rosa.
Una misura non casuale: 1.300 metri è la lunghezza del Muro di Ca' del Poggio, l'ormai celebre salita, con pendenza media del 15% e punte del 20%, che, dopo essere stata valorizzata dalla Prosecco Cycling e da alcune gare ciclistiche giovanili, ha visto il transito del Giro d'Italia del 2009 e nel 2010 ha ospitato ben 11 passaggi del Campionato Italiano Professionisti.
L'appuntamento con il Giro d'Italia 2013 è per il 16 maggio: la dodicesima tappa della corsa rosa si svilupperà per 127 chilometri da Longarone a Treviso e, proprio sul Muro di Ca' del Poggio, poco prima di metà frazione, sarà collocato un Gran Premio della Montagna.
"Sarà un evento nell'evento – spiega il sindaco di San Pietro di Feletto, Loris Dalto -. Lo spettacolo delle migliaia di persone assiepate lungo il Muro di Ca' del Poggio durante il passaggio del Giro d'Italia 2009 è rimasto nella memoria di tanti e, in vista del 2013, ci sono le premesse per un analogo successo. Il Gran Premio della Montagna darà ancora maggiore lustro ad una salita che, nel tempo, è diventata un'attrazione turistica, una preziosa occasione di marketing territoriale". A cinque mesi dall'evento, la grande bicicletta rosa ha già iniziato a pedalare.
>Nelle foto: la maglia verde dell'ultimo Tour de France, Peter Sagan, insieme a Marco e Alberto Stocco del Ristorante Relais Ca' del Poggio e la grande bicicletta rosa sul Muro di Ca' del Poggio.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi