Agia di Pavia: il primo marzo a Vogherà convegno sulla flavescenza dorata nell'Oltrepò Pavese

concentrato di cranberry

Agia di Pavia: il primo marzo a Vogherà convegno sulla flavescenza dorata nell'Oltrepò Pavese

Agia di Pavia: il primo marzo a Vogherà convegno sulla flavescenza dorata nell'Oltrepò PaveseMa chi l’ha detto che i giovani debbano essere confinati nel recinto delle tematiche ‘giovanili’? L’Agia di Pavia ha deciso un’incursione in un terreno terribilmente serio promuovendo un incontro su un tema che purtroppo tocca tutta la viticoltura dell’Oltrepò Pavese: la flavescenza dorata.

Certo, andando nello specifico, coinvolgendo ricercatori, università e Ersaf, cui chiedono di fare un quadro chiaro e sintetico per sapere cosa è stato fatto negli ultimi 15 anni (tanti sono ormai dalla comparsa di questo flagello tra le viti dell’Oltrepò) e per capire cosa resta da fare per fronteggiare una situazione sempre a un pelo dal diventare drammatica.
Venerdì prossimo primo marzo presso l’istituto Carlo Gallini, in corso Rosselli a Voghera, ben sette tra ricercatori ed esperti declineranno il tema “Flavescenza dorata in Oltrepò pavese 15 anni dopo: a che punto siamo”.
Il programma prevede i saluti di Giovanni Daghetta, presidente Cia di Pavia, di Luigi Toscani, dirigente scolastico Itas “C. Gallini” Voghera, del rappresentante della Commissione Agricoltura della Provincia di Pavia, di Roberto Bettaglio, dirigente del Servizio Fitosanitario in Ersaf. I lavori seguiranno con gli interventi: di Alberto Vercesi, coordinatore di Città del Vino – Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza (“La flavescenza dorata in Oltrepò Pavese”); di Piero A. Bianco, Università degli Studi di Milano Di.S.A.A.(Contenere la malattia: una sfida per la ricerca in Oltrepò e nel mondo); di Domenico Bosco, Università degli Studi di Torino (Controllo del vettore: attualità e prospettive in Piemonte); di Bruno Bagnoli, già ricercatore al Cra-Abp di Firenze (Controllo del vettore: attualità e prospettive in Toscana); di Mariangela Ciampitti e di Massimo Celè, Ersaf. Regione Lombardia (Le attività del Servizio fitosanitario sul territorio); di Franco Campetti, provincia di Pavia, Settore Agricoltura (Il “Piano indirizzo forestale” della Provincia di Pavia); di Beniamino Cavagna, Regione Lombardia, Servizio fitosanitario (Flavescenza dorata: normativa di riferimento).
All’incontro parteciperà Dino Scanavino, vicepresidente nazionale Cia. “Come giovani -afferma dice Davide Calvi, presidente dell’Agia provinciale- vogliamo insediarci anche nei problemi, non solo nelle aziende e di conseguenza non aspettare di essere responsabili delle nostre aziende per sentirci responsabili anche dei problemi. Siamo convinti che il nostro approccio alle questioni, la nostra energia, la nostra carica possono essere più che uno stimolo per risolvere emergenze come la flavescenza dorata”.

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Agia di Pavia: il primo marzo a Vogherà convegno sulla flavescenza dorata nell'Oltrepò Pavese

Fonte:
Argomenti trattati: 2313 | Vino | Enologia | Enogastronomia | Itinerari Enogastronomici | Vini Tipici | Itinerari del Gusto |
Altre informazioni inerenti Agia di Pavia: il primo marzo a Vogherà convegno sulla flavescenza dorata nell'Oltrepò Pavese: , , http://www.viniesapori.net/rss.php, Vini e Sapori News – FEED RSS, News dedicate a tutti gli amanti del mondo dell’enogastronomia: informazione, curiosita’, indagini, storie di vini e molto altro ancora…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi