"A cena col giornalista": ai fornelli Davide Di Corato

"A cena col giornalista": ai fornelli Davide Di Corato

fonte

"A cena col giornalista": ai fornelli Davide Di CoratoAl Ristorante San Martino di Scorzè il direttore di CHEF sfida la sua creatività in cucina con il supporto dello chef Raffaele Ros e gli abbinamenti di Michela Berto.

Rio San Martino – Scorzè, (VE) 14 febbraio 2013 – Venerdì 22 febbraio alle ore 20.30, Davide Di Corato, direttore della rivista nazionale di settore CHEF, per il secondo anno darà il via alla rassegna “A cena col giornalista”, che mette le firme più prestigiose dell’enogastronomia ai fornelli. Piatti dai nomi inediti, vini prestigiosi e una complicità ormai assodata, sono questi gli ingredienti segreti del Menu realizzato da Davide Di Corato per la serata di apertura.
L’aperitivo vedrà protagonista Walter Berto, oste da più di 60 anni, nonché padre della sommelier Michela, che realizzerà lo Spritz “storico”, secondo la sua ricetta originale, accompagnato da stuzzichini tradizionali e caratteristici, realizzati da Raffaele Ros.
Il menu di Di Corato vedrà poi un susseguirsi di piatti dai nomi curiosi e accattivanti: “Porcata o vaccata?” verrà accompagnato a un vino Filagnotti 2007 da uve cortese, dell’Azienda Cascina degli Ulivi di Alessandria, mentre “Millefoglie alla Piemontese” sarà abbinata a un Touraine Blanc le Buisson Pouilleux del 2010 da uve sauvignon blanc (vigne vecchie), dell’Azienda Thierry et Jean Marie Puzelat – Les Montils. A seguire “La cipolla di Walter” con un Burgogna Passetougrain Le Tameraire 2009 da uve pinot nero – gamay, dell’Azienda Domaine Ballorin & F. Morey Saint Denis e, a seguire, scopriremo cosa si cela dietro al piatto “Sedano nel sedano” accompagnato dall’ormai celebre Gin Tonic. Infine l’interessante “Centofoglie con cozze, gamberi e fagioli” con cui degusteremo La Macchiona 2007 da uve barbera e bonarda, dell’Azienda La Stoppa di Piacenza. Chiude la curiosa serie di portate il dessert “Gelato al miele, zuppa di frutta esotica e agrumi marinata all’anice stellato”.
Tra i partner dell’iniziativa il Ristorante San Martino annovera l’azienda Velier, che da oltre sessant’anni opera con qualità nel settore vini, liquori e prodotti alimentari di prestigio, e Gusto Top Caffè, fornitore di caffè di torrefazione pregiata.
Per l’iniziativa “A cena col giornalista” è stato riservato un costo di 50 euro vini compresi, per tutte le cene del calendario.
Dopo l’incontro di febbraio con Davide Di Corato, gli altri appuntamenti si terranno ogni quarto venerdì del mese: con i giornalisti Alfredo Pelle a marzo, Marco Sabellico ad aprile e Giuseppe Casagrande a maggio.
Davide Di Corato, torinese, giornalista professionista, figlio d’arte, direttore responsabile del mensile CHEF dedicato al mondo della ristorazione, sin dalla più tenera età ha frequentato il mondo della ristorazione. Ha visto, seguito e vissuto sul proprio stomaco l’evoluzione della moderna cucina italiana e di tutto quello che le ruota attorno; dagli albori degli anni ’70 sino ad oggi. Il passaggio dalla teoria alla pratica è stato quindi spontaneo, grazie anche al lavoro che gli consente di stare quotidianamente al fianco di cuochi celebri o meno celebri.
Ristorante San Martino, piazza Cappelletto Rio San Martino – Scorzè (VE). Tel. 041 5840648 – Cell. 320 1609940, info@ristorantesanmartino.info www.ristorantesanmartino.info

Leggi anche:  Fattoria di Montemaggio... Una piccola azienda di qualità

Vini e Sapori: portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola.
Web: www.viniesapori.net

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 2313 | Vino | Enologia | Enogastronomia | Itinerari Enogastronomici | Vini Tipici | Itinerari del Gusto |
Altre informazioni inerenti "A cena col giornalista": ai fornelli Davide Di Corato: , , http://www.viniesapori.net/rss.php, Vini e Sapori News – FEED RSS, News dedicate a tutti gli amanti del mondo dell’enogastronomia: informazione, curiosita’, indagini, storie di vini e molto altro ancora…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi