Blog

Chirtest : Misura il Tuo Prana

Esiste un esame, denominato Chirtest che permette di verificare l’efficacia del trattamento direttamente sulla persona sottoposta al Prana. Mediante il Chirtest (da chiros=mani), strumento ideato dal neuropsichiatra e pranoterapeuta fiorentino Luigi Lapi, viene rilevata la bio-energia  del terapeuta (cioè le componenti relative alle chirofrequenze ) e , cosa ben più…

Non c’è creazione nella bibbia

Non c’è creazione nella bibbia >Maggiori informazioni su questo libro Dopo il grande successo dei suoi precedenti lavori (oltre 20.000 mila copie vendute), torna Mauro Biglino con il suo ultimo saggio “NON C’È CREAZIONE NELLA BIBBIA”. Il nuovo libro si occupa in modo specifico dei riferimenti tecnologici presenti nei testi…

EveryAware: consapevolezza ambientale per il cambiamento

EveryAware è un interessante progetto scientifico Europeo che ha come scopo quello di mettere il cittadino al centro di una serie di iniziative (semplici e quotidiane) atte a far crescere la sua consapevolezza – civica e ambientale – attraverso piccoli gesti che sfruttano le tecnologie avanzate che sono a portata…

Biobab: il parquet tutto legno e natura

Una scelta di vita ecosostenibile rappresenta per molti un’idea di sacrifici e privazioni nel quotidiano, ma la realtà sembra contrastare questo stereotipo giorno dopo giorno. Parlando di arredamento e design di interni, sono sempre più numerosi i casi dove qualità, design ed ecosostenibilità convivono in un solo prodotto. E’ il…

Napoli, mercoledì 21 novembre: Fare Verde “mette a dieta il cassonetto”

Si terra’ a Napoli mercoledi 21 Novembre 2012 alle ore 10.30, presso la sala Consiliare della I Municipalita’ Chiaia-San Ferdinando-Posillipo, in Piazza Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone 1, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Mettiamo a dieta il Cassonetto”, realizzato da Fare Verde Onlus in collaborazione con l’associazione…

Ogm, ricerca, clima e temi etici. Le mie risposte alle sei domande di “Dibattito scienza”

Un gruppo di blogger, ricercatori, comunicatori, giornalisti e semplici appassionati di scienza si è trovata su Facebook e ha deciso di porre ai candidati alle primarie del centrosinistra sei domande a carattere scientifico per offrirci la possibilità di spiegare in modo chiaro la nostra posizione, convinti che il futuro di un paese…

Medicine alternative, Ogm, clima, ricerca. Domande ai candidati

Avete assistito anche voi al dibattito Tv dei candidati alle primarie del centrosinistra? Vi siete resi conto della totale assenza di temi con una caratterizzazione scientifica, al contrario invece da quanto accade ad esempio in Usa? Sapete cosa ne pensano Renzi, Vendola, Bersani, Tabacci e Puppato (e quando arriveranno, i…

Vino biologico, il ministro giapponese viene a imparare in Italia

Squilla il telefono. Risponde. Dall’altra parte una voce calma espone i fatti in maniera lineare. Troppo lineare. Non è possibile. Più semplice de rubricare il tutto a “scherzo”. Ops, ecco il dubbio, quello che lo salva da una gaffe. La persona continua a spiegare, anzi riprende da capo, consapevole dell’incertezza…

Usa, si vota anche per la libertà di non mangiare cibi Ogm

Il 6 novembre 2012 in California si gioca la libertà degli americani di sapere cosa mangiano ogni giorno.Oltre che per il presidente degli Stati Uniti d’America, si vota la Proposition 37 , il Mandatory Labeling of genetically engineered food (2012), un referendum storico che chiede l’etichettatura dei cibi contenti Ogm.Stando…

Uomini e topi parte II

Gli echi dello scandalo Ogm sono ancora riverberanti (non da noi), ed ecco se ne apre un altro: quello del riso (golden rice) Ogm. Un professore del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USA) ha condotto un esperimento su riso transgenico anche su esseri umani, arruolando bambini fra i 6 e…

Settore bio, eccellenza senza crisi. Ma la ‘spending review’ lo vuole tagliare

Spending review, tagli orizzontali, trascuratezza degli enti pubblici: il disastro-Italia non risparmia nulla, neppure le poche eccellenze rimaste. Come il Crab, lo sportello piemontese per l’agricoltura biologica. Che, nell’indifferenza generale, rischia di chiudere. Poco importa se, pur costando 280mila euro all’anno, ne genera da solo oltre mezzo milione, attraverso l’assistenza…

Uomini e topi

La notizia dell’effetto del mais Ogm sui topi, evidenziato dalla ricerca condotta dallo scienziato francese Seralini ha fatto il giro del mondo, ma in Italia i giornali gli hanno dedicato pochissimo spazio.Il fatto: Il gruppo di ricerca del prof. Seralini dell’Università di Caen (Francia) per 6 anni, in gran segreto,…

Vino e intransigenza, arrivano le bottiglie certificate “100% vegetariane”

Di vino naturale e vino biologico si parla da tempo e più volte abbiamo accennato alla questione anche da queste parti. Quello che (colpevolmente, forse) ignoravamo è che da un po’ si dibatte anche attorno all’opportunità di battezzare anche un vino per vegetariani. Un prodotto, cioè, completamente libero dall’utilizzo di…

“Il mais Ogm non è cancerogeno”. Lo dice l’Efsa

L’Autorità europea per la Sicurezza Alimentare ha appena emesso un comunicato stampa: “lo studio del prof.Séralini non è scientificamente sufficiente a dimostrare che il mais gm NK603, prodotto dalla Monsanto, sia cancerogeno”. E dunque l’Efsa non modificherà le proprie linee guida.In sostanza l’Efsa contesta le pratiche e la metodologia dello…

Ogm, domande e risposte

Salve,vi rispondo seguendo i punti della vostra lettera aperta al Fatto Quotidiano:Primo: esistono sulla stampa delle anticipazioni di libri, leggi, anche di testi scientifici. Il problema per un giornalista è valutare bene la fonte. Nel caso specifico l’anticipazione dello studio del professor Séralini sulla supposta nocività del mais transgenico Nk…

L’inesistente legame tra suicidi e cotone Ogm (parte II)

Affrontiamo oggi il tema del presunto legame, spesso citato dagli attivisti di alcune Organizzazioni Non Governative (ONG), tra i suicidi dei contadini indiani e l’introduzione del cotone Ogm. Ricordo brevemente che nella letteratura scientifica ormai è un dato assodato che l’introduzione, nel 2002, del cotone Bt in India ha portato…

Studio Ogm, la comunità scientifica scettica. La Francia pronta a proibirli

Intorno allo studio uscito nei giorni scorsi in Francia sulla tossicità degli Ogm (in particolare del mais Nk 603, non prodotto in Europa, ma importato liberamente), si sta scatenando un vero putiferio. Da una parte, Parigi sta partendo all’attacco dei transgenici, contando su un’opinione pubblica molto scettica nei confronti degli…

Salute, studio La Sapienza: “Aumentano residui pesticidi nella frutta”

Aumentano i residui di pesticidi nella frutta, almeno secondo le rilevazioni condotte in provincia di Roma dall’Arpa Lazio e l’analisi pubblicata insieme ai ricercatori della Sapienza di Roma su  ”Prevention & Research”. Risultati che preoccupano gli studiosi “per i possibili effetti per la salute dei consumatori, ma anche degli stessi…

Cibi biologici…sì o no?

Un nuovo studio dell’università di Stanford, pubblicato di recente sull’Annals of Internal Medicine riapre il dibattito sul cibo biologico. Si tratta di una garanzia per la salute rispetto a prodotti alimentari inquinati e tossici o è al contrario una colossale bufala? Sfruttando la sempre maggior consapevolezza dei consumatori, il mercato del biologico…

“Pane e pace”: Antonio Pascale contro luoghi comuni e nostalgia del passato

“Senza volerlo, oggi i migliori alleati delle cattive multinazionali sono i bravi ambientalisti”. Affermazione paradossale, come spesso è Antonio Pascale, che da anni conduce una meritoria battaglia contro il passatismo nostalgico che avvolge l’Italia in molti settori e che sembra aver trovato nel cibo il suo principale veicolo simbolico. Pascale,…

Risparmiare energia al supermercato

Il 24 maggio, all’interno di Ecoshow, ho avuto la possibilità di parlare di un tema particolarmente importante come il risparmio energetico, raccontando l’esperienza di un nuovo e innovativo supermercato.Il punto vendita in questione è stato aperto a Conselice da Coop Adriatica, consuma quasi il 50% in meno rispetto agli altri supermercati…

Il latte materno è un bene comune: difendiamolo

E’ stata presentata il 1° giugno dall’europarlamentare Andrea Zanoni un’interrogazione alla Commissione Europea sul problema della presenza di contaminanti ambientali nel latte materno. L’interrogazione riprende gli obiettivi e le richieste della “Campagna nazionale per la difesa del latte materno dai contaminanti ambientali“.Questa campagna, presentata in conferenza stampa il 19 marzo presso la…

Il lato (dis)umano degli ogm

Di cotone transgenico e di contadini indiani suicidi ho sentito parlare per la prima volta agli inizi degli anni 2000, nel corso di una serie di inchieste che avevo fatto sul cotone biologico e sugli ogm. Allora si trattava di casi isolati e come tali difficili da leggere in modo…

Primavera silenziosa

E’ il titolo di un libro di Rachel Carson, pubblicato nel 1962, che descrive, sulla base di una corposa documentazione scientifica, i danni irreversibili di DDT e pesticidi in genere sia sull’ambiente che sugli esseri umani. Il titolo deriva dalla constatazione del progressivo silenzio nelle campagne, a primavera, per la diminuzione…

Breve excursus sul “menopeggismo”

È singolare come quando noi ambientalisti denunciamo qualche misfatto, l’autore dello stesso spesso si difenda con frasi che tendono ad evidenziare che comunque “c’è di peggio”. E’ quello che si potrebbe definire con un neologismo “il menopeggismo”.Mi è venuta da fare questa considerazione leggendo i commenti al mio ultimo post,…

Il golf, questa jattura

L’attaccante  Simone Pepe della Juventus, quando segna un gol (di rado…) si avvicina alla bandierina del calcio d’angolo e mima il gesto di un golfista che va in buca. E tutti capiscono quel gesto.Il golf ormai è tra noi e la gente alla domanda cos’è il green dubita se sia…

Cosa c’è rimasto da mangiare?

Uno studio pubblicato qualche giorno fa sulla rivista Archives of Internal Medicine fornisce un’ulteriore conferma di come mangiare molta carne aumenti significativamente il rischio di morte per patologie cardiache e tumori, in particolare se la carne è rossa e processata. La dimensione della popolazione presa in esame e la durata dell’osservazione…

Ce lo meritiamo il veleno nel piatto

Il titolare di un’enoteca di Monza: “Il vino naturale? Ahahah, non esiste, mica si sarà fatto prendere in giro anche lei?”. Pochi centinaia di metri più in là, enoteca Meregalli, un commesso: “Vino naturale? Prego?”. Un parente durante il cenone della Vigilia: “Cibo biologico? Macché, son tutte balle”. Lo scetticismo…

LA RUSSIA "SEMINA" PETROLIO

Nel giallo brillante della tundra al di fuori di questa città petrolifera nei pressi del Circolo Polare Artico, una macchia di greggio nera come la pece si estende verso l'orizzonte. E' un pozzo dismesso le cui viti arrugginite trasudano petrolio, viscoso come la marmellata.Questo è il volto del paese del…

Un premio alla memoria del professor Giorgio Celli

Il professore Giorgio Celli, scomparso lo scorso giugno, verrà ricordato con un premio a lui dedicato. E’ l’azienda leader nel settore dell’alimentazione biologica, Almaverde Bio, a cui Celli ha prestato più volte il nome per pubblicizzarne i prodotti, ad avere indetto un riconoscimento ufficiale intitolato al celebre entomologo, grande amico…

Bologna, un bed & breakfast ecologista contro il precariato

L’alternativa era un part-time al call center e Antonio, Maura, Simone e Roberto hanno pensato che forse, potevano trovare un’altra soluzione per pagarsi gli studi e mantenersi fuori casa. Della serie, se il lavoro non c’è, basta inventarselo. È questa l’idea di quattro ragazzi fuorisede di Bologna, che hanno deciso…

OGM record in Spagna: 100.000 ettari di mais

Tempo fa avevo mostrato come Greenpeace avesse manipolato le statistiche sugli OGM per diffondere una immagine contraria alla realtà. Si parlava del mais Bt seminato in Spagna. Lo stesso di cui si è parlato nei mesi scorsi per alcune coltivazioni “illegali” in giro per l’Italia. Vi avevo fatto vedere come,…

La caccia: capitolo secondo

Sono figlio di un cacciatore. Quando ero piccolo era usanza in Liguria andare a sparare dai capanni, nell’entroterra. Si sparava agli uccelli migratori, mentre tornavano qui in primavera, stanchi, spossati, finalmente vedevano la terraferma e pum pum: abbattuti. So bene quindi cos’è la caccia oggi e per favore non confondiamola…

Usa, i pesticidi abbassano il quoziente d’intelligenza dei bambini

Le donne incinte che si sono esposte ai pesticidi usati in agricoltura metteranno al mondo figli meno intelligenti della media. La notizia è contenuta in tre studi americani, condotti presso l’Università di Berkeley, il Mt. Sinai Medical Center e la Columbia University.Nonostante le popolazioni monitorate risiedano dalla California allo Stato…

Ristoranti: come ridurre l’impatto ambientale?

E se apprezzassimo un ristorante anche per il suo impegno per ridurre il proprio impatto ambientale o per sensibilizzare i propri clienti al consumo di materie prime più ecologiche?Sembrerebbe una pura utopia, in realtà sono diversi i ristoranti che si sono posti questo problema e che qualche passo in questa…

La difficile coerenza dell’ambientalista

Ho acquistato tre paia di slip al mercato. Io compro sempre al mercato il vestiario: per quel che posso, non finanzio la grande distribuzione. Gli slip costavano tre euro ed erano in puro cotone. Non ci sono più i bambini che lavorano nelle fabbriche. Come fanno a costare così poco?…

Un esempio vivente di ambientalismo reale

Ida abita in una grande cascina. Ancora più grande da quando le è morto il marito. Ida ha più di ottant’anni ma li porta bene. Sì, ha i capelli tutti bianchi, arruffati, e gli occhiali spessi, ma in fondo ci vede e ci sente bene, ed anche se la terra…

La sensibilità ambientale nella vita quotidiana

L’associazionismo ambientalista è in crisi. Questo è un dato di fatto. Chiudono le sedi, chiudono i circoli, latitano gli iscritti. Ma esiste un risvolto della medaglia che fa sì che non si debba piangere troppo su questo dato di fatto. L’associazionismo ambientalista è ed è per lo più stato un…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi