S.o.s torsione di stomaco nel cane: cause, sintomi, cura e prevenzione

amazon basics

S.o.s torsione di stomaco nel cane: cause, sintomi, cura e prevenzione

La torsione di stomaco, meglio nota come torsione gastrica, è una grave affezione che, se non diagnosticata in tempi brevi, può portare al decesso dell'animale. Tale condizione è dovuta a un importante accumulo di gas nello stomaco; quest'ultimo si gonfia rapidamente, si dilata e ruota intorno al proprio asse. Il gas rimane quindi intrappolato e i vasi sanguigni si strozzano, impedendo il corretto afflusso di sangue.
Lo stomaco esercita altresì una forte pressione sul torace, inficiando la respirazione e il ritorno di sangue al cuore. L'animale, se non viene soccorso tempestivamente, collassa e muore.

Le principali cause della torsione di stomaco

La torsione di stomaco insorge generalmente in concomitanza di più concause:

  • Costituzione fisica dell'animale: vi è una maggiore predisposizione nei cani di grossa taglia; il torace più stretto ospita, difatti, un grande stomaco sostenuto da legamenti lunghi e spessi.
  • Alimentazione scorretta: l'incidenza sembra essere maggiore laddove viene somministrato un unico pasto. Attenzione, inoltre, a pasta, pane, riso e cereali che possono facilmente fermentare.
  • Ingestione eccessivamente rapida del cibo.
  • Attività fisica intensa nei momenti che precedono e seguono il pasto.
  • Predisposizione a dissenteria ed emesi.
  • Abbondante assunzione d'acqua nel corso del pasto.

I sintomi caratteristici della torsione di stomaco

Il cane colpito da torsione di stomaco appare nervoso e irrequieto, ha soventi conati di vomito senza alcun rigetto, marcata dolorabilità addominale, abbondante salivazione, respiro affannato e sguardo fisso.
Il sintomo più evidente rimane, però, l'aumento progressivo delle dimensioni dell'addome che appare gonfio e tirato come un tamburo.
Queste condizioni, che si manifestano nell'arco di poche ore, non possono essere assolutamente trascurate: il cane deve essere portato al più vicino pronto soccorso veterinario per essere sottoposto agli accertamenti del caso (radiografia, ecografia e palpazione dell'addome).

Come curare la torsione di stomaco

La torsione parziale di stomaco viene trattata con l'ausilio di una sonda gastrica che attraversa l'esofago e supera il cardias, favorendo l'eliminazione di cibo e gas. L'organo viene così riportato nella sua posizione normale. La torsione completa richiede, invece, un intervento chirurgico vero e proprio; l'addome viene aperto e lo specialista esegue una gastrocentesi. Il gas, contenuto nello stomaco, viene asportato per mezzo di un grosso ago cavo. Talvolta è indispensabile procedere alla resezione della milza che può, difatti, danneggiarsi a seguito della torsione. Il cane, al termine dell'intervento, deve rimanere in osservazione per almeno 3 giorni, ma per sciogliere la prognosi occorre circa una settimana.
Questa fase è difatti estrememante delicata perché possono sopraggiungere complicazioni di vario genere (perforazioni gastro-intestinali, danni epatici e/o renali, infezioni e aritmie cardiache).

Come prevenire la torsione di stomaco

Vi sono alcuni suggerimenti che, seguiti alla lettera, possono evitare la pericolosa torsione di stomaco:

  • Evitare alimenti che fermentano.
  • Il cane non deve compiere attività fisica intensa prima e dopo il pasto. Sono assolutamente da evitarsi tutti i movimenti di avvitamento.
  • È indispensabile controllare le porzioni di cibo: la razione quotidiana di pappa deve essere somministrata in più pasti (2 o 3 al giorno).
  • La ciotola con cibo e acqua non deve essere appoggiata sul pavimento; è preferibile posizionarla su un rialzo di 10-12 cm da terra.
  • Rimanere con l'animale nelle ore immediatamente successive al pasto.
  • Evitare che il cane assuma acqua subito dopo aver mangiato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi