Perché biologico è meglio: i vantaggi della canapa light bio

Il biologico è il modo migliore per coltivare la cannabis light. Sebbene la coltivazione bio possa richiedere più tempo rispetto ad altri metodi, i vantaggi sono evidenti. Con il bio si produce canapa light di migliore qualità e con un minore impatto ambientale. Tuttavia, c'è ancora molta confusione sui benefici della coltivazione biologica di cannabis legale. In che modo il biologico è diverso dai metodi classici e naturali? Soprattutto, perché il biologico è molto meglio? Proviamo a rispondere ad alcune di queste domande.

 

I vantaggi della coltivazione biologica di canapa light

Biologico e naturale sono due termini distinti ma rilevanti che le persone spesso confondono. I prodotti naturali non includono aromi, coloranti e conservanti sintetici. Mentre il biologico è il più rigoroso dei due, con prodotti che hanno tutti questi requisiti, oltre ad essere privi di contaminanti come metalli pesanti, fitofarmaci e pesticidi. In breve, la canapa light bio non ha residui di sostanze sintetiche, tossiche o contaminanti nel prodotto finale. Ovviamente, la cannabis legale bio richiede anche che tutti i materiali utilizzati durante il processo di coltivazione siano naturali e controllati.

 

Cannabis light bio: aromi e profumi superiori

I flavonoidi ed i terpeni sono le molecole che contribuiscono maggiormente al sapore e all'aspetto della cannabis light. Un approccio olistico e biologico alla coltivazione favorisce la produzione di flavonoidi e terpeni, producendo infiorescenze più aromatiche e attraenti.

 

Impatto sull'ambiente

La coltivazione biologica di canapa light è migliore per l'ambiente. I fertilizzanti sintetici e le tecniche di coltivazione convenzionali danneggiano l'integrità ecologica dell'ambiente, distruggono gli habitat microbici di insetti e animali e, a lungo termine, impoveriscono anche il suolo. La coltivazione convenzionale è una pratica insostenibile che causa danni permanenti al terreno e all'acqua. D'altra parte, la coltivazione biologica può limitare questi danni attraverso una varietà di tecniche a basso impatto ambientale.

 

Benefici per la salute e la sicurezza

La canapa viene molto spesso utilizzata come decontaminante del suolo grazie alla sua capacità di estrarre tossine e metalli pesanti dal terreno. La canapa è molto efficace nel rimuovere queste sostanze dal suolo. Di conseguenza, i campi di canapa vengono spesso creati attorno ad impianti industriali per bonificare il suolo. Se la tua canapa light viene coltivata in un terreno malsano e contaminato, questi contaminanti potrebbero finire nelle tue cime. Da uno studio effettuato sulle infiorescenze di canapa legale, è risultato che molti prodotti contengono valori elevati di contaminanti come; Arsenico, Cadmio, Cobalto, Cromo, Mercurio, Rame, Molibdeno, Nichel e Vanadio. Mentre per alcune tipologie di prodotti cosiddetti "naturali", cioè coltivati in campo o in serra, senza uso di fertilizzanti, si è riscontrata la presenza di contaminanti come fitofarmaci, muffe e batteri.

 

La coltivazione bio indoor di canapa light

La coltivazione biologica indoor fa di tutto per assicurarti un substrato di coltura sano e privo di contaminanti. Inoltre, il controllo organico dei parassiti comporta un volume molto inferiore di sostanze chimiche aggressive e pericolose. Coltivare cannabis legale bio indoor significa controllare minuziosamente tutti gli aspetti della coltivazione. Dall'uso di fertilizzanti organici certificati bio, fino al controllo della temperatura e umidità ottimali dei locali di coltura e di essiccazione. Questo permette alle aziende che scelgono di coltivare canapa light bio indoor, di offrire infiorescenze di cannabis legale e prodotti derivati, privi di qualsiasi contaminante. Senza bisogno di utilizzare fertilizzanti sintetici o fitofarmaci aggressivi.

 

Come avviene la coltivazione di cannabis light bio indoor

Non sono moltissime le aziende sul mercato che ad oggi offrono infiorescenze di canapa light bio indoor. Un esempio notevole è la giovane azienda Canapa Light Blue. Il progetto di Canapa light blue, nato pochi anni fa dall'idea di un giovane imprenditore Italiano, è impegnato dal principio nella coltivazione di cannabis legale di qualità, senza impattare sull'ambiente o sulla salute. Per offrire infiorescenze superiori, sia come aspetto che come profilo terpenico e fito-cannabinoide, Canapa light blue utilizza esclusivamente tecniche avanzate di coltura bio indoor. Questo significa che invece di piantare in campo o in serra, le piante di canapa light si sviluppano e vengono lavorate in ambienti chiusi e completamente controllati.

Grazie a questo metodo di coltivazione, le piante possono esprimere tutto il loro potenziale naturale, senza bisogno di essere "pompate" con fertilizzanti sintetici. Il controllo costante di luce, temperatura, umidità e qualità dell'aria e dell'acqua, consente anche di ridurre a zero la presenza di parassiti, muffe e batteri. Così facendo, Canapa Light Blue non ha bisogno di impiegare fitofarmaci e pesticidi che oltre ad essere pericolosi per la salute, inevitabilmente finiscono anche per inquinare l'ambiente. Un ulteriore impegno in termini di salvaguardia dell'ambiente viene anche dall'utilizzo di materiali riciclabili e a basso impatto ambientale, oltre che all'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e alla riduzione del consumo di acqua. Anche in questo caso, Canapa Light Blue è impegnata in prima linea, attraverso l'uso di substrati e vasi compostabili pensati per ridurre al minimo i rifiuti dovuti alla coltivazione, la produzione di energia elettrica che proviene quasi esclusivamente da pannelli solari e all'ottimizzazione del consumo di acqua, che riduce il volume di acqua utilizzato.

 

Scopri la differenza di Canapa Light Blue

Se vuoi toccare con mano la differenza della vera canapa light bio indoor, puoi visitare il sito di Canapa Light Blue all'indirizzo https://www.canapalightblue.com. Troverai una gamma di infiorescenze di cannabis legale di altissima qualità, ad alto contenuto di CBD, prive di semi, insetti, muffe, tossine e contaminanti. Tutte le varietà sono selezionate accuratamente per le loro caratteristiche di aspetto e contenuto di terpeni e fito cannabinoidi. Inoltre, sul sito di canapa light blue troverai anche moltissime informazioni sul mondo della cannabis legale e approfondimenti sui diversi cannabinoidi e terpeni.

 

 

La Redazione precisa che tutte le informazioni qui contenute sono da intendersi solo ai fini di una più ampia cultura generale, non incentivando condotte vietate per le normative vigenti. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi