Kayak: attività a contatto con la natura

Il kayak è uno sport sull’acqua, in cui si ha la possibilità di stare a contatto con la natura e affrontare percorsi bellissimi in varie zone d’Italia. Se vi siete da poco appassionati a quest’attività ma ancora siete dubbiosi sull’acquisto del vostro primo kayak, ecco qualche consiglio da parte dello staff di Paddle Lab, centro di Noleggio kayak  tra i più noti.

Per effettuare il giusto acquisto o il giusto noleggio, innanzi tutto, bisogna avere chiaro se si è più indirizzati verso il kayak da mare o verso la canoa canadese e se i nostri scopi sono più rivolti all’arte del pescare, alla voglia di esplorare, alla curiosità di fotografare, all’andare per mare lungo le coste o al prendere la tintarella al largo.

In secondo luogo, dovete scegliere la nostra imbarcazione in base alla vostra compagnia, infatti, se avete un amico che desidera pagaiare allora sarà opportuno optare per un kayak doppio.  

Rimessaggio e trasporto del kayak

Se il vostro problema è il rimessaggio della barca allora si può, anche, considerare di prendere un kayak gonfiabile che in caso di giri di gruppo rallenterà, però, tutti gli altri ma se messa via e ben asciutta è ottima se si vuole fare una pagaiata solitaria ed occasionale. La composizione della vostra famiglia ed i vostri interessi comuni sono uno dei fattori principali, infatti, se ci saranno dei bambini ad utilizzare il kayak, la scelta di una canoa gonfiabile per fare tuffi e risalire anche distante dalla spiaggia o sotto delle scogliere ripide.

Tra le opzioni da considerare durante l’acquisto o il noleggio non va mai sottovalutato il tipo di auto che si possiede per il trasporto del kayak, infatti, bisognerà scegliere una barca che non superi il paraurti davanti.

Materiali di costruzione e scelta in base alla corporatura

Anche i materiali di costruzione del kayak sono una scelta importante infatti se opterete per il polietilene, la vostra barca sarà più robusta rispetto ad una di vetroresina, fiberglass, kevlar o nei moderni materiali leggeri, ma sarà anche meno veloce.

Molta importanza ha anche la corporatura che possedete e che sarà fondamentale per la scelta del vostro kayak, infatti, più si è alti e più servirà un kayak lungo, invece, la larghezza del kayak che sceglierete ed il suo relativo pozzetto vi potranno facilitare, o meno, le operazioni di entrata ed uscita ed inoltre, se volete fare del campeggio nautico dovrete considerare bene il vostro peso ed i chili di carico che si intendono portare.

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment