I 12 cibi più salutari del mondo

I 12 cibi più salutari del mondo

Per restare in forma e vivere bene è importante sapere quali sono i cibi più salutari del mondo, quei super food che ci aiutano a tenere lontane le malattie cardiache, che rinforzano il sistema immunitario e ci aiutano a mantenere la linea. Si tratta di alimenti che non possono mancare sulla nostra tavola, ricchi di nutrienti importanti, essenziali per il nostro benessere. Proviamo allora a stilare una classifica dei cibi che più di altri sono in grado di apportare benefici alla nostra salute, ma senza rinunciare al gusto.

I cibi più salutari del mondo che non possono mancare sulla nostra tavola.

Pronti a scoprire quali sono gli alimenti irrinunciabili per vivere più a lungo? Ecco i 12 cibi da mettere in tavola con regolarità per favorire il benessere generale.

1. Mirtilli.

Tra i cibi benefici per la nostra salute un posto d’onore spetta ai mirtilli  frutti ricchi di antiossidanti utili a combattere l’azione dannosa dei radicali liberi, rallentando l’invecchiamento delle cellule e prevenendo diversi tipi di tumore. I mirtilli contengono vitamina C e vitamina E oltre ad una buona percentuale di fibre che aiutano la digestione, la regolarità intestinale e aumentano il senso di sazietà, con benefici anche per la linea. Inoltre svolgono un’azione antinfiammatoria, fanno bene alla memoria ma anche alle vie urinarie. I mirtilli aiutano anche a rinforzare i capillari riducendo il rischio di ipertensione grazie soprattutto alle antocianine, flavonoidi, che riducono il rischio infarto e prevengono malattie neurodegenerativecome il morbo di Parkinson.

2. Broccoli.

Tra le verdure più salutari da portare in tavola ci sono i broccoli che, oltre al loro gusto unico, svolgono anche un’azione benefica per la nostra salute. Contengono flavonoidi che riducono le infiammazioni, hanno poche calorie, solo 27 kcal per 100 gr di prodotto, quindi sono ottimi per chi vuole perdere peso, inoltre sono ricchi di fibre, sali minerali come potassio e calcio, acido folico, utile alle donne in gravidanza per prevenire malformazioni del feto. I broccoli grazie alla presenza di betacarotene e antiossidanti, aiutano a prevenire malattie neurologiche, ma anche artrosi e alcune forme tumorali come il cancro alla vescica, alla mammella e ai polmoni. Per usufruire al meglio delle proprietà di questo prezioso ortaggio, il consiglio è di cucinarlo al vapore, saltati in padella o al microonde: meglio non lessarli, per evitare di perdere tutte le sue sostanze benefiche e terapeutiche.

3. Spinaci e verdure a foglia verde.

Non possono poi mancare le verdure a foglia verde, in particolare gli spinaci: anche in questo caso è alta la percentuale di antiossidanti che svolgono un’azione di prevenzione dei tumori e aiutano anche a proteggere la salute degli occhi, grazie a luteina e zeaxantina. Inoltre gli spinaci, grazie al contenuto di potassio, sono ottimi per regolare la pressione del sangue, per questo sono consigliati in caso di ipertensione; aiutano poi a ridurre il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. Mangiati al vapore e con un filo d’olio extravergine d’oliva sono l’ideale in caso di stitichezza e aiutano a sgonfiare la pancia. Come metodo di cottura preferite sempre quella al vapore oppure scottateli leggermente con poca acqua: sono ottimi anche spremuti per preparare un salutare centrifugato utile a rinforzaere il sistema immunitario e a combattere le infezioni.

4. Patate dolci.

Conosciute anche come patate americane, le patate dolci sono un’ottima fonte di fibre alimentari, vitamine, soprattutto A e B6, e sali minerali, in particolare il potassio che regola la pressione arteriosa. Inoltre hanno un basso indice glicemico, ideali quindi per chi soffre di diabete, anche grazie al contenuto di carotenoidi. Questi preziosi tuberi aiutano anche a prevenire l’anemia e a rinforzare il sistema immunitario, oltre a contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi a ridurre l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

5. Aglio.

Oltre a donare sapore ai nostri piatti, l’aglio è un alimento essenziale per il nostro benessere, contiene un importante elemento, l’allicina, un enzima antitumorale che viene potenziato con l’esposizione all’aria: per questo si consiglia di tritare l’aglio prima di utilizzarlo, facendolo riposare una decina di minuti prima di utilizzarlo, in questo modo sarà attivo ed efficace. L’aglio poi è benefico per il cuore e per la pressione sanguigna, aiutando a combattere l’ipertensione, inoltre svolge un’azione antibatterica, tanto da essere considerato un antibiotico naturale, e tiene sotto controllo il colesterolo cattivo (LDL) con benefici per cuore e arterie.

 6. Semi di lino.

Tra i cibi più salutari del mondo troviamo anche i semi di lino, alimenti ricchi di fibre che, oltre a favorire la regolarità intestinale, aiutano ad abbassare il colesterolo e a stabilizzare i livelli di zuccheri nel sangue. Contengono poi Omega 3, benefici per il cuore e utili per la prevenzione dei tumori. I semi di lino, però, per essere consumati devono essere macinanti, in quanto il nostro corpo non è in grado di digerirli così come sono: potete metterli nello yogurt, nel frullato, nell’insalata o nelle zuppe. Se poi volete fare il carico di antiossidanti potete consumare anche i semi di chia, ottimi anche contro il colesterolo cattivo (LDL) e per chi soffre di celiachia. Potete utilizzarli al posto delle uova per preparare prodotti da forno: miscelate un cucchiaio di semi di chia con tre cucchiai di acqua e fate riposare per 15 minuti, avrete così ottenuto il vostro addensante.

7. Fagioli.

I legumi sono alimenti indispensabili per la nostra salute e il nostro benessere: sono economici e facili da cucinare, ottimi da mangiare almeno 2 volte a settimana. In particolare i fagioli sono molto salutari: quelli neri sono ricchi di Omega 3 mentre, i fagioli rossi, contengono magnesio e potassio che aiutano a tenere sotto controllo la pressione arteriosa, inoltre, la ricchezza di fibre, è fondamentale per combattere il colesterolo cattivo (LDL). Inoltre i fagioli, così come i legumi in generale, contengono molte proteine, il che li rende dei validi sostituti della carne.

8. Avocado.

Tra gli alimenti salutari da consumare con regolarità troviamo anche l’avocado, frutto ricco di fibre e grassi buoni Omega 3, importanti per tenere sotto controllo il colesterolo, svolge poi un’importante azione antinfiammatoria e aiuta a combattere le malattie cardiache. Il potassio e gli altri minerali contenuti nell’avocado sono un’ottima fonte di energia, ha inoltre proprietà astringenti utili in caso di gastrite e colite. Consumatelo nelle insalate, per condire la pasta ma anche come sostituto del burro per la preparazione di torte e biscotti.

9. Salmone.

Altra fonte di grassi buoni è il salmone, tra i cibi più ricchi di Omega 3, importante per prevenire malattie cardiache, cancro, ma anche colesterolo cattivo e trigliceridi. Il salmone deve essere consumato almeno 2 volte a settimana, così come il pesce azzurro: sgombro, merluzzo, aringa, alici, acciughe, sardine, tutte tipologie di pesce che ricchi si nutrienti fondamentali dalle proprietà antiallergiche, cardioprotettive, neuroprotettive e antinfiammatorie, grazi all’olio in essi contenuto che apporta molti benefici alla nostra salute.

10. Noci.

Le noci sono un’altro alimento ricco di acidi grassi importanti per combattere l’invecchiamento cellulare, le malattie cardiovascolari e il colesterolo, aiutano inoltre ad aumentare la memoria e la concentrazione, per questo sono ottime anche come spuntino, basta mangiarne 2 o 3 per usufruire dei suoi benefici. Un cibo molto salutare per il nostro organismo, così come anche le mandorle che, in più, riducono anche la stanchezza e contribuiscono al benessere dell’intestino, sono quindi una valida alternativa alle noci per uno sputino sano e nutriente: non consumatene più di 30 gr. al giorno per evitare di introdurre troppe calorie.

11. Avena.

Anche l’avena è un cibo molto salutare che dobbiamo consumare regolarmente: contiene una buona quantità di fibra solubile utile a ridurre il colesterolo, a mantenere stabili i livelli di zuccheri nelle persone diabetiche e a prevenire le malattie cardiache, inoltre aumenta il senso di sazietà, quindi è un alimento indicato per chi segue una dieta ipocalorica. Potete consumarla sotto forma di fiocchi, ideali per la colazione, per la merenda o spuntino, oppure potete utilizzare la farina di avena, che ha un basso indice glicemico e molte fibre, utili in caso di stitichezza. Se assunta con regolarità a colazione può aiutare a perdere peso: non consumatene più di 2 cucchiai al giorno, per non eccedere con l’apporto calorico.

12. Cioccolato fondente.

Tra i cibi più salutari del mondo non poteva mancare il cioccolato fondente: da preferire quello con almeno il 70% di cacao. Si tratta di un alimento che ha ottime proprietà antiossidanti, inoltre aiuta a prevenire le malattie cardiache e a tenere sotto controllo la pressione del sangue, e funziona come antidepressivo naturale, in quanto stimola la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore. Mangiarne un paio di pezzetti come spuntino è l’ideale per tenere a bada la fame senza correre rischi per la linea.

Fonte: I 12 cibi più salutari del mondo

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment