Le soluzioni naturali contro le zanzare

Le zanzare sono il vero incubo dell’estate. Per allontanarle non servono gli insetticidi, che possono essere dannosi per l’uomo

Le zanzare, si sa, rappresentano uno dei fastidi maggiori della stagione calda, spesso più sentito della calura e dell’afa. Complice la sostanza irritante che le femmine della specie iniettano sotto la cute quando ci pungono, il fastidio causati da una puntura di zanzara può durare diversi giorni causano il rigonfiamento della parte interessata oltre al suo proverbiale prurito che a volte sembra non volersi attenuare in nessun modo.

rimedi naturali per allontanare le zanzare comprendono diverse soluzioni che la natura mette a nostra disposizione, per tenere lontani questi insetti fastidiosi. 

Questi fastidiosi insetti ci possono raggiungere soprattutto negli spazi aperti della nostra casa, come, per esempio, il giardino. Capita, infatti, spesso di sedersi nelle sere estive fuori casa, per alleviare la sensazione di malessere provocata dal caldo. Subito veniamo assaliti dalle zanzare, ma ci sono alcuni accorgimenti che ci possono aiutare ad allontanarle

Per dire finalmente basta zanzare, però, esistono tutta una serie di interessantissime soluzioni naturali che spesso non vengono prese in considerazione perché giudicate troppo blande ed alle quali si preferiscono spray repellenti, unguenti ed insetticidi chimici che possono seriamente compromettere la nostra salute e quella dell’ambiente. In realtà la natura ci offre da sempre tantissime risorse alle quali attingere per ottenere effetti benefici in breve tempo e soprattutto di lunga durata. Cerchiamo di capire quali sono.

Tenendo sempre bene a mente che le zanzare detestano letteralmente alcuni odori particolari e che questi stessi odori sono emanati da piante ed oli essenziali invece particolarmente piacevoli per l’uomo, è possibile creare direttamente in casa un ottimo spray repellente totalmente naturale. Tutto quello che servirà per dire finalmente basta zanzare in maniera naturale è un flacone spray vuoto, un flaconcino di olio essenziale di lavanda (vanno bene anche, a seconda del gusto personale, di limone, di patchouli, di eucalipto o di timo), dell’acqua bollita o, se ne avete a disposizione, distillata, e dell’acqua di amamelide.

A questo punto il flacone spray vuoto andrà riempito per metà di acqua bollita o distillata con l’aggiunta di mezzo dito di acqua di amamelide. A questo andranno aggiunte 50 gocce dell’olio o degli oli essenziali scelti. Per chi volesse, è possibile aggiungere mezzo cucchiaino di glicerina vegetale (la si trova in erboristeria) alla soluzione. A questo punto non servirà altro che spruzzare il prodotto sulla pelle per poter dire basta zanzare in maniera 100% naturale e sana.

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment