Intervista allo chef Ernesto Rulli

Intervista allo chef Ernesto Rulli

Abbiamo intervistato lo chef Ernesto Rulli, il numero uno per quanto riguarda la proposta vegan. Una scelta, quella di diventare uno chef vegano, che per Ernesto Rulli è nata in modo del tutto spontaneo: “Io sono un animalista convinto, fin da bambino.

Emiliano di origine, ha poi deciso di aprire un suo ristorante alle porte di Modena dove, proprio per essere coerente con la sua scelta vegana e salutista, coltiva verdure, frutta e spezie in un orto proprio dietro il ristorante.

Ricordo ancora le arrabbiature da parte di mia madre che voleva farmi mangiare per forza la carne: ho ancora le sue urla in testa! Ma io ho sempre sentito dentro di me una naturale avversione nel voler introdurre nel mio corpo il cadavere di un animale. Forse da questo punto di vista sono stato fortunato più di altri. Oggi, appena mi è possibile, partecipo attivamente alle lotte a favore dei diritti degli animali, e ne vado molto fiero”.

 

In effetti, lo chef Ernesto Rulli è spesso in prima linea accanto all’organizzazione Greenpeace, in special modo nella lotto a favore delle balene in Giappone. Ma qual è il segreto del grande successo dello chef vegano Ernesto Rulli? Centinaia di migliaia di visualizzazioni sul suo canale YouTube e altrettante visite sul suo blog e sul suo sito personale, oltre a prenotazioni piene ogni sera al suo ristorante. “Per me la qualità viene al primo posto – afferma lo chef – per questo mi dedico personalmente all’orto dove coltivo innanzitutto le zucchine, che sono presenti in molte delle ricette che propongo alla mia clientela. Nell’orto ci sono anche melanzane, cavolfiori, broccoli, cipolle, patate, zucche, verza, pomodori, lattuga, radicchio e molto altro ancora. Oltre questo, coltivo diversi frutti, come la pesca, le pere, le ciliegie e le albicocche, tutta frutta che va a comporre non solo deliziosi dolci, ma anche le pietanze principali. E naturalmente, basilico, rosmarino, origano, maggiorana, erba cipollina, dragoncello, prezzemolo, finocchietto selvatico, tutte spezie imprescindibili per la mia cucina”.

 

Da anni ormai, lo chef Ernesto Rulli tiene un blog personale, dove pubblica non solo consigli culinari e le sue famose ricette vegane, ma anche contenuti che vogliono risvegliare una maggiore coscienza animalista. Sul suo canale YouTube, lo chef Ernesto Rulli pubblica le sue video ricette, così da aiutare anche gli chef in erba – o semplici appassionati di cucina – a preparare gustose ricette utilizzando solo i vegetali e la frutta.

 

BioNotizie.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.