10 consigli per giardinieri principianti

10 consigli per giardinieri principianti

I vantaggi del giardinaggio sono fantastici: aria fresca, esercizio e relax per citarne alcuni. Ma progettare e piantare il tuo primissimo giardino può sembrare un compito travolgente. Fortunatamente, i giardini sono creazioni sorprendentemente tolleranti e il modo migliore per imparare è semplicemente immergersi. Ecco 10 consigli per iniziare un nuovo giardino.

  1. Conosci il tuo terreno. Prenditi il ??tuo tempo per familiarizzare con la tua proprietà prima di iniziare un nuovo giardino. Ecco alcune cose che potresti fare per conoscere meglio il tuo terreno: fai una piacevole passeggiata intorno alla tua proprietà con un taccuino e fai un abbozzo delle aree di impianto esistenti, aggiungi note su quali aree prendono più sole e quali sono ombreggiate, infine elenca quali piante esistenti desideri conservare e quali devono essere sostituite o rimosse.
  2. Determina il tuo stile e i tuoi obiettivi. Raccogli alcune immagini che ti ispirano e cerca un tema. Sei attratto da lussureggianti giardini pieni di fiori o da spazi esterni moderni più definiti? Prova a inventare qualcosa che evochi il tipo di giardino che desideri. Qualunque stile tu scelga dovrebbe essere in grado di funzionare bene con lo stile architettonico della tua casa e con le tue preferenze personali.
  3. Inizia in piccolo. Il sogno è meraviglioso, ma quando arriva il momento di iniziare a scavare nella terra, è altrettanto importante rimanere radicati nella realtà. Più grande è il giardino, più tempo ed energia richiederà per mantenerlo. Per l'acquisto di piante ricorda che piantare richiede tempo, quindi acquista solo ciò che puoi comodamente piantare entro il giorno successivo o al massimo due.
  4. Fai un piano. Anche se stai piantando solo un mazzo di fiori in un vaso, avere un piano è fondamentale. Se non sei sicuro di quali piante acquistare, fai una ricerca in un vivaio locale e scatta le foto delle piante che vorresti aggiungere al tuo giardino. Annota quando fioriscono, così come i requisiti di sole e acqua. Metti insieme queste informazioni in un piano abbozzato, scegli le piante che sbocciano in stagioni diverse per mantenere il colore tutto l'anno e assicurati di raccogliere piante da piantare insieme con un fabbisogno simile di sole e acqua.
  5. Scegli gli strumenti giusti per il lavoro. Avere gli strumenti adeguati rende le faccende del giardino più piacevoli. Gli strumenti base includono: guanti da giardinaggio, pala (una pala con una punta appuntita è più versatile di una vanga piatta), strumenti per il diserbo, tubo da giardino lungo e ugello di spruzzatura.
  6. Mescolare piante perenni e annuali. Un errore da principiante è quello di acquistare troppe piante annuali del vivaio, creando un giardino che muore di nuovo entro un anno. Per longevità e colore, scegli un mix di piante perenni e annuali.
  7. Ripeti, ripeti, ripeti. Un ottimo modo per dare al tuo giardino un aspetto dal design professionale è ripetere le stesse piante in diversi punti del paesaggio. Evita di raccogliere una pianta di ogni tipo, poiché tende a sembrare confusionario.
  8. Combina i semi e inizia un mix conveniente. Avviare un intero giardino da seme può far risparmiare denaro, ma può anche essere incredibilmente frustrante. Acquistare solo le piante avviate non è solo costoso, ma può anche limitare la scelta di cosa coltivare. L'opzione migliore di solito è una combinazione delle due.
  9. Fai crescere quello che ti piace. Sembra assolutamente semplice, ma è qualcosa che anche i giardinieri più esperti a volte sembrano dimenticare.
  10. Porta avanti la tua educazione al giardino. La ricerca di workshop locali è un modo meraviglioso per saperne di più sul giardinaggio e connettersi con altri giardinieri nella vostra comunità. Controlla vivai e giardini botanici nella tua zona. Il giardinaggio è un'esperienza di apprendimento permanente e anche i giardinieri più esperti stanno imparando ancora.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment