Pneumatici invernali: si possono tenere tutto l’anno?

{CAPTION}

 

Gli pneumatici invernali, chiamati a volte anche gomme termiche o gomme da neve, sono un tipo di pneumatici che, come indica il nome, hanno caratteristiche particolari che ne permettono l’utilizzo su strade bagnate o ricoperte di ghiaccio, neve o nevischio. In generale questo tipo di pneumatici ha migliori prestazioni a basse temperature, indicativamente inferiori ai 6-7 gradi centigradi.

Gli pneumatici invernali veri e propri sono caratterizzati dall’utilizzo di una gomma più morbida o di gomma termica ricca di silice (che permette quindi una maggiore aderenza) e un battistrada con disegni elaborati allo scopo di migliorare il drenaggio dell’acqua e di trattenere la neve, sfruttando così la maggiore forza d’attrito neve-neve rispetto a quella gomma-neve.Il battistrada degli pneumatici invernali è ricco di lamelle che aiutano a mantenere l’aderenza, tuttavia per poter funzionare al meglio esso dovrebbe essere superiore almeno ai 4 mm di spessore, quindi ben al di sopra del minimo di legge di 1,6 mm.

Pneumatici invernali: si possono usare in estate?

In Italia vige l’obbligo di montare gli pneumatici invernali (o in alternativa viaggiare con le catene da neve a bordo) dal 15 novembre al 15 aprile, con particolari variazioni in alcune zone e regioni, come la Valle d’Aosta, caratterizzate da un clima più rigido e in cui quindi questa finestra temporale può essere più lunga. L’obbligo non è esteso alla totalità delle strade, ma ovviamente questo è rilevante solo per chi si avvale delle catene. Le gomme termiche possono essere impiegate anche nel periodo estivo se il codice di velocità che riportano è identico a quello delle estive, ma anche nel caso in cui la carta di circolazione della vettura preveda misure di pneumatici dedicate esclusivamente agli invernali. Vista questa particolare clausola, per chi monta gomme invernali non adatte al periodo estivo è previsto un periodo di tolleranza di 30 giorni (prima del 15 novembre e dopo il 15 aprile) per effettuare il cambio

Sebbene sia consentito dalla legge, è bene ricordare che l’impiego di pneumatici invernali in estate può essere certamente un vantaggio per chi vive in zone particolarmente fredde e/o umide e fangose, magari soggette a ghiacciate di mezza stagione, tuttavia si rivela spesso uno svantaggio per chi vive in città o comunque in contesti prevalentemente urbani, in quanto le gomme termiche hanno un maggiore spazio di frenata e la loro grande aderenza comporta uno spreco di carburante sempre crescente con l’innalzarsi delle temperature e l’arrivo del caldo.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment