Eredi di un grande problema

 

Quante sono le persone che sono invidiose di quelle che esibiscono folte chiome anche ad una certa età? Non è certo una loro scelta quella di essere colpiti dall’ alopecia androgenetica che ha originato la perdita dei loro capelli e che ha creato complessi di varia natura e senso di impotenza rispetto a quello che è considerato un problema irrisolvibile.
Eppure, c’è una risposta capace di ridonare l’aspetto di un tempo ed eliminare il pericolo di cadere in forme depressive causate dall’incipiente calvizie dalla quale si è stati colpiti.

Andare presso un affermato centro tricologico come quello di CesareRagazzi  è il primo passo per combattere l’alopecia androgenetica attraverso delle terapie personalizzate per essere idonee per il proprio caso. Ma qual è l’origine della presenza di questo problema? Va precisato che la caduta di capelli dipende dalla sensibilità del follicolo pilifero ad una miniaturizzazione androgenetica. Ne è coinvolto il 70% dei maschi ed il 40% delle femmine che, a un certo momento della loro vita, vengono colpiti da questa forma di calvizie che, se nell’uomo generalmente è evidenziato dalla perdita dei capelli al vertice della testa, nelle donne è diffuso su tutta la parte alta del cranio. 

Anche se non vi è la totale certezza a proposito dei geni che originano l’alopecia androgenetica, gli esperti ritengono che la responsabilità è imputabile ai geni che controllano gli enzimi 5 alfa. A questa più che riduttiva indicazione si può aggiungere che la trasmissione ereditaria – molto più complicata – ha evidenziato il fatto che i geni coinvolti sono quelli che si riferiscono al cromosoma X, cioè quello che il figlio maschio eredita dalla madre o che entrambe i genitori trasmettono alla figlia femmina.  Risulta che questa ereditarietà verso un figlio è più significativa da parte del cromosoma X che la mamma ha a sua volta ereditato da suo padre di che si evince, che tutto è ricollegabile al DNA del nonno (e non al padre). 

Ad ogni problema la giusta soluzione

Se il destino non è stato clemente con le persone colpite dall’alopecia androgenetica le terapie per arrestarne il processo possono essere identificate recandosi presso un centro tricologico di comprovata esperienza come quelli di Cesare Ragazzi che sono disponibili per analizzare il problema nello specifico e proporre la soluzione adatta ad ogni singolo caso. Gli esperti del centro tricologico devono identificare le esatte cause dell’alopecia attraverso degli appositi test che rivelino l’esatta patologia e siano utili per stabilire quale sia la terapia più adatta per fermare la caduta dei capelli. Poi, insieme al diretto interessato, il centro Cesare Ragazzi potrà proporre delle soluzioni per compensare la calvizie che si è già determinata e fornire tutte le spiegazioni necessarie a far chiarezza sulle tematiche legate al problema e ad esporre le possibili opzioni da scegliere.

Prima di cadere nella disperazione piangendo sui capelli perduti è preferibile fare delle intelligenti scelte come quelle rappresentate dal bloccare il problema affinché non si aggravino le calvizie e, successivamente, rinfoltire le aree interessate attraverso quanto suggeriranno gli esperti ai quali ci si è affidati.

 

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment