Un party in pieno stile green

{CAPTION}

Festeggiare il compleanno, a qualunque età è sempre importante, soprattutto perchè in genere si tratta di un momento per raccogliere intorno a sè amici e parenti e celebrare in modo divertente gli anni che passano. Il problema però che si presenta ogni anno è: che cosa organizzo? Il punto è proprio cercare di fare qualcosa di originale, una serata fuori dal comune per stupire gli ospiti. Vediamo insieme come fare un Eco-party, con i consigli del portale festadicompleannoroma.org.

Un party in pieno stile green, assolutamente in voga e di sicuro effetto, semplice da organizzare e che strizza l’occhio alla natura e all’ambiente coinvolgendo anche gli ospiti. 

Primo step: gli inviti. Evitiamo la solita carta e penna per risparmiare e sfruttiamo la tecnologia. Email, un gruppo whatsapp o facebook, il classico passaparola. Ricordiamoci solo di informare tutti gli invitati che si tratta di un eco-party, così saranno preparati e si comporteranno di conseguenza!

Se siete persone attente e desiderate davvero fare qualcosa per la natura e per limitare al massimo l’impatto sull’ambiente, potete chiedere di non utilizzare per i regali metri di carta, magari di consegnarveli senza imballaggi, oppure di scegliere qualche oggetto realizzato con materiali di recupero. Ad oggi sono moltissimi i gioielli o gli accessori come le borse creati appositamente con materiali biologici o reciclati. Se invece qualcuno dei vostri ospiti ha fantasia e manualità online troverà di certo molte idee semplici e di effetto per realizzarli a mano invece che comprarli in negozio. 

Altro punto focale, per la perfetta realizzazione dell’ecoparty è il menu del buffet. Anche in questo caso si può facilmente restare in tema green scegliendo piatti freddi (minor spreco di gas e acqua), oppure di offrire prodotti di stagione a km0, oppure quelli provenienti da agricoltura biologica sia per il cibo che per le bevande. Non sarà difficile trovare negozi che vendono prodotti di questo tipo nè tantomeno aziende agricole nei vostri dintorni dove è possibile acquistare direttamente. Idem per la torta, fatela in casa con prodotti freschi bio ed evitate l’imballaggio di cartone. 

Per gli allestimenti che in genere consistono in piatti e stoviglie di plastica potete provvedere con quelle che si trovano in commercio, fatte con vari amidi e quindi ad impatto zero sull’ambiente. 

Ovviamente vi suggeriamo per essere originale e in tema con la tipologia di party di esaltare il tutto con colori che ricordano la natura come il verde e di coinvolgere al massimo i vostri ospiti nell’intento di essere in armonia con l’ambiente…vedrete che saranno felici di assecondare il progetto. 

A questo punto, una volta finita la festa, potete continuare reciclando i rifiuti prodotti. Per esempio sul web troverte facilmente idee di ogni tipo per dare nuova vita a qualsiasi materiale che si presta ad essere riutilizzato, creando qualcosa di nuovo come oggetti, accessori per la casa o la persona. Idem potrete fare con il cibo avanzato, dividendolo tra gli ospiti così da non mandare nulla sprecato!

 

 

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment