Traversine ferroviarie: Dove comprarle bonificate e come smaltirle

Traversine ferroviarie: Dove comprarle bonificate e come smaltirle

Le avete viste impiegate per la realizzazione di staccionate, lavori forestali, gradini da esterno e per molti tipi di lavori articoli o di giardinaggio. Si tratta di traversine ferroviarie dismesse, rivisitate e riutilizzate per via della loro robustezza e per il loro interessante aspetto rustico. Se anche voi siete alla ricerca di queste traversine, prestate attenzione, perchè se non trattate, sono molto tossiche.

Le traversine ferroviarie sono gli assi di legno che le Ferrovie dello Stato utilizzava per poggiare i binari che venivano imbullonati per fornire stabilità.  Le traversine sono state impregnate con olio di catrame che contiene sostanze cancerogene come il creosoto.

Si tratta di una sostanza derivata dal petrolio che serviva a rendere “impermeabile” agli agenti atmosferici il legno delle traversine che altrimenti sarebbero deperite nel giro di pochi anni. Studi sulla tossicità del creosoto ne hanno accertato il potenziale cancerogeno evidenziando un aumento di incidenza di tumori e carcinomi della pelle e tumori ai polmoni. Si pensi che un tempo veniva proprio usato in medicina per il suo potere antisettico, anticatarrale e antipiretico.

Da parecchi anni, Ferrovie dello Stato sta sostituendo le traversine in legno con dei modelli in cemento. Ogni anno sostituiscono circa 125000 traversine ferroviarie. A ciò si aggiungono circa 80000 traversine delle ferrovie private.

Dove comprare le traversine ferroviarie

Fino pochi anni fa le traversine venivano per la maggior parte rivendute a privati. Ora non è però più possibile acquistare o utilizzare le traversine ferroviarie. L’unico modo per averle è quello di rivolgersi a ditte specializzate nella bonifica a norma di legge, che rilasciano un certificato per ogni traversina venduta. Potete trovare su google le aziende che vendono le traversine bonificate. I prezzi sono vari a seconda del tipo di lavorazione eseguito sulle traversine.

Come smaltirle le traversine ferroviarie

Le traversine al creosoto rappresentano una seria minaccia alla salute e devono essere eliminate e sostituite per il bene di chi le ha. Va anche ricordato che vi è un obbligo al loro smaltimento, peraltro, come rifiuti speciali pericolosi. Per chi le volesse bruciare, oltre a commettere gravissimo illecito, libererebbe tutta la tossicità che poi si disperderebbe nell’aria.

Va ancora ricordato che trattandosi di rifiuti speciali pericolosi la normativa applicabile alla loro detenzione, trasporto e smaltimento è di carattere penale.

Fonte: Traversine ferroviarie: Dove comprarle bonificate e come smaltirle

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment