#Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga

#Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga

#Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga
<!–occhiello:start–>Il greenwashing di Enel con la campagna #guerrieri su twitter ha messo in luce le falle di una multinazionale dell’energia che fonda la sua produzione su fonti inquinanti<!–occhiello:end–> La campagna #guerrieri lanciata da Enel su twitter si è rivelata un flop e …

via Ecoblog.it:

|

#Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga

Il greenwashing di Enel con la campagna #guerrieri su twitter ha messo in luce le falle di una multinazionale dell’energia che fonda la sua produzione su fonti inquinanti

La campagna #guerrieri lanciata da Enel su twitter si è rivelata un flop e anche epicfail. Infatti dopo aver organizzato un concorso con in palio 5 biciclette elettriche del valore di 954 euro attraverso una piattaforma per la scrittura di storie con l’obiettivo di racimolare followers da twitter e facebook si è verificato il famoso effetto boomerang, ovvero una sfilza di commenti negativi. Il concorso si chiude il 26 settembre ma l’hastag #guerrieri e il suo effetto boomerang probabilmente sopravviverà più a lungo.

La campagna è stata progettata dall’agenzia Saatchi & Saatch e partita il 26 agosto e nelle intenzioni voleva premiare i #guerrieri ossia, come ha avuto modo di spiegare Paolo Iammatteo, responsabile Comunicazione e CSR dell’azienda:

Il nostro obiettivo è quello di celebrare la determinazione delle persone comuni, dando vita a un racconto collettivo che ha il volto di un’Italia che spera, sogna, combatte e costruisce

Ma la campagna ha sortito l’effetto di un boomerang poiché evidentemente il greenwashing è stato smascherato. I commenti su twitter sono stati negativi e #guerrieri è diventato l’hastag per ricordare a Enel le sue centrali a carbone attive in Italia, da Civitavecchia, a La Spezia a Porto Tolle, in un crescendo di ironia.

La riflessione fatta da Wu ming e lo storify raccolto spiegano effettivamente cosa è accaduto:

Detto fatto: su twitter si sono scatenati e il flop si è manifestato. Si attende ora di capire come e se Enel risponderà.

Via | Squer
Foto | Su twitter di Nandupopusss

#Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga é stato pubblicato su Ecoblog.it alle 21:09 di martedì 24 settembre 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.




Prosegui la lettura su: #Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga

Ecoblog.it

#Guerrieri flop di Enel con effetto boomerang su twitter: il greenwashing non paga

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment