Come montare un’amaca in giardino e regalarsi momenti di relax all’aperto

 

Nell’immaginario comune, l’amaca è un accogliente giaciglio dalle origini antiche che evoca paesaggi esotici, ritmi lenti, dolci e distesi. Un sogno comune è quello di rilassarsi nel proprio giardino, all’ombra, facendosi inebriare dal profumo dell’erba e dei glicini appena fioriti e lasciandosi carezzare dalla brezza estiva. Tutto questo è possibile con un’amaca da giardino, sinonimo di relax all’aria aperta. L’origine dell’amaca è riconducibile alle aree caraibiche, ed il suo utilizzo fu introdotto per la prima volta da Cristoforo Colombo nelle caravelle per ovviare all’abitudine dei marinai di dormire per terra.
Le amache sono soluzioni ideali per il campeggio ed il giardino, ma esistano anche versioni adatte ad essere montate indoor. Un’amaca può, infatti, essere utilizzata a mo’ di lettino pensile, pratico ed avvolgente, da installare all’interno della propria abitazione.
L’arrivo delle giornate soleggiate primaverili è l’occasione ideale per introdurre nel vostro giardino una comoda amaca, ricreando l’atmosfera dolce e rilassata di una spiaggia esotica.
Sul mercato è possibile trovare diversi modelli, da quelli tradizionali che sfruttano due punti di appoggio naturali come, ad esempio, due alberi o due pali, ai modelli autoportanti, dotati di una struttura d’appoggio autonoma e barre di sollevamento.
Se si ha la possibilità di appoggiare l’amaca agli alberi, assicuratevi, innanzitutto, che gli stessi abbiano un diametro di almeno 40 centimetri e che i rami siano in buone condizioni, senza crepe, spaccature o muffe. I pali, invece, vanno piantati nel terreno, scavando un buco e posizionando il paletto al centro dello stesso, dopodiché si riempie con cemento e si lascia asciugare per almeno 72 ore prima dell’uso.
Più pratiche e maneggevoli rispetto a quelle tradizionali, le amache autoportanti sono generalmente realizzate in legno o in acciaio, assicurando la massima stabilità e sicurezza.
In commercio sono disponibili amache in tessuti sintetici o naturali, come la canapa, il cotone, il nylon e la stuoia, materiale derivato dal legno. Le fibre sintetiche si fanno apprezzare per la loro solidità, robustezza e resistenza alle intemperie ed agli agenti atmosferici avversi, nonché per la capacità di sopportare senza difficoltà l’umidità ed il calore.
Una vasta selezione di amache è disponibile su duzzle, nuova piattaforma di e-commerce dedicata alle soluzioni d’arredo ed ai complementi smart and easy per la casa, il giardino e l’ufficio, che propone amache brasiliane matrimoniali o singole, realizzate in poliestere o policotone, imbottite e trapuntate, dotate di robuste corde di sostegno in poliestere, solidi supporti in acciaio e barre distanziatrici in legno rifinite a mano, che le rendono adatte ad essere installate sia all’esterno che all’interno della propria abitazione. L’assortimento offerto da Duzzle.it, infatti, non si limita a proposte d’arredo e décor per gli ambienti domestici, ma propone soluzioni di design moderne e funzionali dedicate anche agli spazi esterni, di qualità elevata ed a prezzi competitivi.
Per quanto riguarda tessuti e colori, la scelta è ampia, dal classico modello basic in corda alla più comoda amaca da giardino in cotone con cuscini incorporati. Vasta scelta anche tra colori e trame, dalle righe alle frange ed ai pizzi. Una volta installata l’amaca, non superate la capacità di carico massimo indicato dal costruttore, per evitare cadute.

 

Share this post:

Related Posts

 

Leave a Comment